Vela olimpica e paralimpica a Campione del Garda — Lombardi nel Mondo

Vela olimpica e paralimpica a Campione del Garda

CAMPIONE DEL GARDA – Lo chiamano già il lungo week end della vela Olimpica e Paralimpica, l’appuntamento è alla cittadella sportiva di Campione, lungo la “West Coast” lombarda del lago di Garda. La struttura di Univela tra venerdì e domenica ospiterà infatti atleti olimpici, allievi delle scuole veliche, stazzatori, tecnici, giornalisti.

In programma la presentazione del “SailLaser Lake Garda”. Una volta a regime offrirà in prova (ad addetti ai lavori e appassionati) una gamma infinita di piccoli e grandi scafi, dalle barche della scuola (e per famiglia) fino ai monotipi di tutta la gamma Laser, compreso il singolo olimpico che sarà utilizzato da varie Nazionali, da quella italiana a quella australiana, che sarà lungo le rive lacustri la prossima estate.

In contemporanea ad Univela la Federazione Italiana Vela, che ha il suo centro di preparazione olimpica, riunirà gli stazzatori delle varie imbarcazioni che saranno in gara alle Olimpiadi del Brasile.

Il terzo appuntamento è con l’equipaggio delle Paralimpiadi londinesi compsoto da Marta Zanetti (Alto Adriatico di Lignano) e Marco Gualandris (Associazione Velica Alto Sebino di Lovere), che sotto l’attenta regia del tecnico federale gardesano Giulio Comboni effettuerà il primo test con lo “Skud 18”, prima tappa verso la qualificazione per Rio dopo l’ottimo 5° posto meritato a Londra.

Univela di Campione del Garda sorge su una superfice di 6000 metri quadri di cui 1100 coperti. Dispone di 42 stanze in grado di accogliere fino a 150 persone, di un ristorante, di sale riunioni, di una palestra, di un capannone per il rimessaggio delle imbarcazioni con un altezza di 11 metri.

fonte: il giornale di brescia

Document Actions

Share |


Condividi

Lascia un commento