Accenti italo-canadesi — Lombardi nel Mondo

Accenti italo-canadesi

Il concorso riflette la missione della rivista, che pubblica articoli sull’attualità canadese vista secondo una prospettiva italiana

Prima edizione per il concorso indetto da ‘Accenti’, la rivista canadese nata nel novembre 2002, edita e fondata da Domenic Cusmano. L’iniziativa è aperta a tutti, ovunque nel mondo, chiamati a scrivere – entro il 31 dicembre –

un testo inedito in lingua inglese, da 1000 a 3000 parole, in cinque copie e in versione elettronica. Il tema è libero, ma dovrà avere una struttura giornalistica e contenere elementi duplici, canadesi e italiani.

 

Il concorso riflette la missione della rivista, che pubblica articoli sull’attualità canadese vista secondo una prospettiva italiana: dalla politica allo sport, dall’economia alla moda, dalla cucina alla storia, dall’arte alla letteratura, dalla musica alla salute. Tra gli articoli pubblicati ci sono quello dedicato ad Antonio Meucci e l’invenzione del telefono, quello sul design canadese in competizione a Milano, sul commercio tra l’Italia e il Canada.

 

Il target della rivista è il pubblico canadese e nord-americano di origine italiana di seconda, terza e quarta generazione.

“Con Accenti – spiega la direttrice Licia Canton – vogliamo fare il ponte, o meglio rafforzare il legame già esistente, tra le comunità italo-canadese, come anche tra gli italiani, canadesi e nord-americani, e gli italiani nel mondo”. E farsi conoscere anche da chi non è di origine italiana. “Ecco perché è con grande orgoglio che il concorso ha l’appoggio del prestigioso Blue Metropolis Montreal International Literary Festival.

I testi vincenti saranno presentati durante la sua ottava edizione, nell’aprile 2006″.

 

(da News Italia Press)

Document Actions

Share |


Condividi

Lascia un commento