Delegazione del Governo argentino ricevuta in Consiglio regionale — Lombardi nel Mondo

Delegazione del Governo argentino ricevuta in Consiglio regionale

Una delegazione composta da alti funzionari argentini provenienti dai Ministeri all’Agricoltura e alle Attività produttive è stata ricevuta dall’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale

Una delegazione composta da alti funzionari argentini provenienti dai Ministeri all’Agricoltura e alle Attività produttive, da rappresentanti delle Province di Santa Fè e di Buenos Aires e da imprenditori argentini impegnati nel settore lattiero-caseario, è stata ricevuta dall’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale, rappresentato nell’occasione dal Vicepresidente Enzo Lucchini (Forza Italia, al centro nella foto) e dal Presidente della Commissione regionale “Attività produttive” Carlo Saffioti (Forza Italia, nella foto il secondo da sin.).

Il Consiglio regionale della Lombardia ha infatti organizzato in collaborazione con l’Agenzia Promos della Camera di Commercio Milanese, con l’Università Cattolica “Sacro Cuore” di Milano e con l’IREF, un seminario di alta formazione rivolto alle istituzioni argentine impegnate nell’industria della trasformazione del latte. Obiettivo del seminario è quello di presentare e far conoscere l’esperienza italiana nel settore e trasferire tecniche e competenze in terra argentina.

A tale scopo la delegazione sudamericana ha effettuato numerose visite e incontri con imprenditori e realtà del comparto lattiero-caseario delle province lombarde di Cremona e Mantova. Tra le aziende visitate la “Latteria Sociale Soresina” e l’allevamento da latte “Sol” in provincia di Cremona,  il Caseificio “Auricchio” di Gazzo (nel Mantovano), il Consorzio Latterie Sociali Mantovane, il Caseificio Santa Vittoria e l’Istituto Zooprofilattico della Lombardia e dell’Emilia Romagna che ha sede a Brescia.

“I nostri imprenditori lattiero-caseari – ha detto il rappresentante del Ministero dell’Agricoltura argentino, Gustavo Conosciuto (nella fotografia il terzo da sin., con i grandi baffi bianchi) hanno lavorato sodo in questi anni e con questa visita in Lombardia contiamo di poter fare un ulteriore salto di qualità in particolare per quanto riguarda i sistemi organizzativi d’impresa, essendo nota in tutto il mondo l’eccellenza dei modelli lombardi intesi come distretti industriali, consorzi e associazioni d’impresa”.

A loro volta Enzo Lucchini e Carlo Saffioti hanno sottolineato quanto “a Lombardia è ben lieta di ospitare questa iniziativa anche perché vanta il primato nazionale per la produzione di latte e di prodotti di caseificio, primeggiando nel mondo anche per la tecnologia e l’eccellenza dei suoi sistemi produttivi. La visita della delegazione argentina – hanno ricordato – rientra nell’accordo bilaterale sottoscritto tra la Regione Lombardia e le regioni di Buenos Aires e di Santa Fè e offrirà anche alle realtà lombarde una importante occasione per instaurare nuovi rapporti commerciali con il Sudamerica”.

La delegazione argentina era composta da Gustavo Conosciuto (Segretaria de agricoltura, Ganaderia e Pesca y alimentos – Direccion Nacionale de Lacheria); Marcelo Lioi (Ministerio de Asuntos Agrarios – Provicnia de Buones Aires); Gabriela Perez (Ministerio de la Produccion – Provincia de Santa Fe); dagli imprenditori delle Province di Buenos Aires e Santa Fè Pablo Villano, Marcelo Cibeira, Marcelo Bugallo, Alberto Bovier ed Enrico Sereno.

Document Actions

Share |


Lascia un commento

martedì 28 Gennaio, 2020