Addio a Baresi, presidente dei Bengals: tragico infortunio — Lombardi nel Mondo

Addio a Baresi, presidente dei Bengals: tragico infortunio

Il mondo del football americano bresciano è in lutto. E saranno certo in tanti che questo pomeriggio non mancheranno di dare personalmente l’ultimo saluto a Virgilio Baresi, 59 anni, anima nella nostra provincia dello sport stelle e strisce che ha perso la vita sabato nella sua Gargnano a causa di una tragica fatalità.

Il presidente dei Brescia Bengals, contabile e fondatore della società sportiva, ha infatti trovato la morte mentre stava lavorando nel giardino della casa di famiglia: intento a potare una pianta e a strappare dell’erba infestante, ha improvvisamente ha perso l’equilibrio cadendo nel vuoto. E’ precipitato per circa sei metri. Allertato il Nue 112, i tentativi dei sanitari di rianimarlo sono stati inutili, e i medici non hanno potuto far altro che constatarne il decesso, avvenuto all’istante stesso della caduta.

Chi lo conosceva bene lo ricorda come persona schietta, di poche parole, riflessiva, ma non certo poco tenace. Baresi dal 1983 ha dedicato la sua vita al football e ai Bengals, dando vita ad un gruppo aperto a tutti e costruttivo. Grazie anche al suo impegno, negli anni la società è giunta ai massimi livelli nazionali, facendo suoi tre campionati FIF. Decine i ragazzi che grazie a lui hanno scoperto una disciplina che anche nel nostro Paese sa affascinare e esprimere i valori propri dello sport.

La salma è stata comporta a casa, a Gargnano, dove Virgilio viveva con la moglie Mara. I funerali si svolgeranno questo pomeriggio nella chiesa di S. Martino a Gargnano alle ore 15. La società che sulla propria pagina Facebook ha voluto ricordare la figura del proprio presidente attraverso le parole di Vincenzo Uliano invita tutti i giocatori egli ex che saranno alle esequie a indossare la maglia dei Bengals, in segno di omaggio a Baresi.

fonte: giornale di brescia

Document Actions

Share |


Condividi

Lascia un commento