Bergamaschi nel Mondo: addio allo storico direttore — Lombardi nel Mondo

Bergamaschi nel Mondo: addio allo storico direttore

Si è spento per una improvvisa crisi polmonare Andrea Carrara, l’ottantenne ex direttore dell’Ente bergamaschi nel Mondo che ha guidato dal 1967, anno di istituzione dell’Ente, al 1990.

Si è spento  il giorno di Santo Stefano per una improvvisa  crisi polmonare Andrea Carrara, l’ottantenne ex direttore dell’Ente bergamaschi nel Mondo che ha guidato dal 1967, anno di istituzione dell’Ente, al 1990, quando è stato sostituito da Massimo Fabretti.

Da alcuni giorni giorni lo storico ex direttore dell’Ente bergamaschi nel Mondo accusava un costante stato febbrile che comunque non gli aveva impedito di sedere a tavola per il pranzo natalizio con i propri cari. Purtroppo, nel primo pomeriggio del giorno di Natale le condizioni di salute si sono aggravate e Carrara è stato portato precauzionalmente al  Pronto Soccorso dell’Ospedale Riuniti di Bergamo dove è deceduto la mattina di lunedì 27 dicembre.

“Non finiremo mai di essere riconoscenti a Carrara – ha dichiarato Fabretti al quotidiano l’Eco di Bergamo – per l’impegno profuso nel creare i collegamenti necessari tra Bergamo e i conterranei sparsi in tutto il mondo. Se oggi l’Ente conta numerosi circoli e delegazioni in varie città d’Europa, America e Oceania ed è un punto di riferimento per i cinquantamila bergamaschi che ancora vivono e lavorano all’estero – ha aggiunto – lo si deve soprattutto al lavoro svolto da Carrara che nei primi anni di vita dell’Ente ha operato tra mille difficoltà superandole però con caparbietà e successo, sorretto da un grande spirito di solidarietà e senso del dovere”.

Nativo di Martinengo, Andrea Carrara ne è stato sindaco dal 1970 al 1980 e poi dal 1990 al 1992. Lascia nel dolore la moglie Luisa Benigni ed i figli Marco e Simona.

Document Actions

Share |


Condividi

Lascia un commento