Presidente Boni eletto Coordinatore della Conferenza dei Consigli regionali — Lombardi nel Mondo

Presidente Boni eletto Coordinatore della Conferenza dei Consigli regionali

E’ stato eletto con voto unanime. La Conferenza è un organismo di valorizzazione del ruolo istituzionale delle Assemblee delle Regioni e delle Province autonome e sede di coordinamento e scambi di esperienze per le attività di interesse delle Assemblee legislative

Il Presidente del Consiglio regionale Davide Boni è stato eletto con voto unanime Coordinatore della Conferenza delle Assemblee legislative delle Regioni e delle Province Autonome. La Conferenza è un  organismo di valorizzazione del ruolo istituzionale delle Assemblee delle Regioni e delle Province autonome e sede di coordinamento e scambi di esperienze per le attività di interesse delle Assemblee legislative

 “Sono soddisfatto per questo incarico prestigioso e ringrazio tutti i colleghi per la fiducia accordatami – dichiara il Presidente Boni -. Come ho già avuto modo di ribadire, è importante che le Assemblee legislative possano esercitare al meglio il proprio ruolo di indirizzo nei confronti degli esecutivi regionali. Per questo motivo mi impegnerò affinchè la Conferenza possa contribuire in maniera proficua a riaffermare tale principio”.

“In questa fase storica – sottolinea il neo Coordinatore -, che vede le Regioni assumere un ruolo sempre più determinante anche alla luce della riforma federale dello Stato, diventa significativo l’incarico assunto oggi dalla Lombardia all’interno di questo organismo”.

Desidero porgere  a Davide Boni  le mie più sincere congratulazioni”. Il vicepresidente del Consiglio regionale, Filippo Penati,  commenta così l’elezione  del presidente del Consiglio regionale della Lombardia  a coordinatore della Conferenza delle assemblee legislative delle Regioni.   

 “ A Boni – afferma Penati- va  il mio augurio di buon lavoro  e l’invito ad adoperarsi con convinzione perché le assemblee regionali possano esercitare  al meglio  il loro  fondamentale ruolo di indirizzo”.

 

L’organigramma della Conferenza

 

L’Assemblea plenaria della Conferenza dei Presidenti delle Assemblee legislative delle Regioni e delle Province autonome ha rinnovato, come da Statuto, i propri organi.

Davide Boni (Lombardia) è stato eletto per acclamazione Coordinatore della Conferenza. Davide Boni, Presidente del Consiglio regionale della Lombardia, 48 anni, già Assessore al territorio e all’urbanistica della Regione Lombardia e Presidente della Provincia di Mantova, sostituisce alla guida della Conferenza Monica Donini.

Francesco Cascio (Sicilia) e Eros Brega (Umbria) sono i due Vice Coordinatori.

Sono stati designati nel Comitato di coordinamento della Conferenza, oltre al Coordinatore ed ai Vice Coordinatori: Vincenzo Folino (Basilicata), Francesco Talarico (Calabria), Onofrio Introna (Puglia), Claudia Lombardo (Sardegna), Alberto Monaci (Toscana), Clodovaldo Ruffato (Veneto).

Rosario Monteleone (Liguria), Michele Picciano (Molise) e Valerio Cattaneo (Piemonte), costituiscono il Collegio dei Revisori dei Conti.

All’interno del Comitato paritetico (composto da 15 membri, di cui 5 in rappresentanza del Senato, 5 della Camera e 5 delle Assemblee regionali) sono stati nominati, oltre al Coordinatore Boni: Nazario Pagano (Abruzzo), Matteo Richetti (Emilia-Romagna), Edouard Ballaman (Friuli Venezia Giulia), Giovanni Kessler (Provincia di Trento).

E’ stato inoltre convenuto di individuare dei Presidenti capofila su specifiche tematiche di grande rilievo istituzionale: Federalismo Fiscale (Mario Abbruzzese, Lazio); Affari europei e internazionali (Vittoriano Solazzi, Marche); Valutazione e controllo e Comunicazione/CORECOM (Onofrio Introna, Puglia); Difesa Civica e Pari Opportunità (Clodovaldo Ruffato, Veneto); Coordinamento “speciali” (Giovanni Kessler, Provincia di Trento).

Document Actions

Share |


Condividi

Lascia un commento