Che cosa succede a Filadelfia? — Lombardi nel Mondo

Che cosa succede a Filadelfia?

La Fondazione Filitalia International di Philadelphia ha contribuito a rivelarci questa interessante città della Pennsylvania. Continuiamo a proporre informazioni sulla città per poterla conoscere in tutti i suoi aspetti.

Alberghi. La catena alberghiera Hilton ha annunciato la costruzione di un nuovo albergo a Philadelphia che si chiamerà Home2 Suites e sarà realizzato vicino al Pennsylvania Convention Center. L’inaugurazione è prevista per l’estate del 2013. L’albergo sarà costruito su un unico piano terra, con un garage sotterraneo, 246 camere pensate con il concetto di mini appartamenti, con cucinino, connessione internet wi-fi, presa per ipad e sorgerà tra la 12th avenue e Arch Street, di fronte al Convention Center, ristrutturato di recente.

Hilton ha costruito proprietà analoghe Home2 Suite in altre città USA come a  Baltimore, Raleigh, Salt Lake City e San Antonio e  si sono rivelate una scelta vincente. Della stessa catena: Hilton Garden Inn, Doubletree by Hilton, Hilton Inn at Penn e  Hilton Philadelphia Airport. Per una lista completa degli alberghi a Philadelphia vistare  www.PhiladelphiaUSA.travel/hotels.

Novità musicali :    Per celebrare il loro 40esimo anniversario Philadelphia International Records (PIR) ha lanciato TSOPSoulRadio.com che offre una diretta delle canzoni scritte e prodotte da Kenneth Gamble & Leon Huff, e il loro partner, il leggendario produttore Thom Bell. Gli ascoltatori hanno ora accesso non solo al genere pop ma ad una vasta scelta di registrazioni Gamble & Huff  in versione originale degli anni ’70 su vinile, cassette e 8-Track, così come interviste con agli artisti e gli altri membri della famiglia PIR.

Ristoranti . A Philadelphia viene inaugurato un nuovo ristorante quasi ogni settimana. Su Grub Street Network,  un blog  molto visitato pubblicato dal New York Magazine, ci sono le ultime notizie sulla scena della ristorazione USA (aperture, chiusure, cuochi, eventi). Il sito si collega a  Menu.com dove poter leggere le ultime notizie sull’apertura dei ristoranti in centro città e cliccare direttamente per conoscerne il menu.  Il sito cita solo sei città degli Stati Uniti e Philadelphia è una di queste.

Attrazioni. The Franklin Institute, il  museo più visitato in Pennsylvania, ha ricevuto un contributo da parte della fondazione Karabots (dei coniugi Nicola e Athena) per lavori di ampliamento. L’Istituto Franklin prevede di iniziare i lavori nella primavera del 2012 e terminare il nuovo padiglione nell’estate del 2014. La nuova costruzione sarà dedicata al cervello umano e sarà anche dotata di spazi per mostre itineranti e di una vasta zona polivalente con una grande aula. L’edificio è stato progettato dagli architetti Saylor Gregg ed ha la certificazione ecologica LEED argento.  Per una lista completa delle attrazioni a Philadelphia e dintorni visitate  www.PhiladelphiaUSA.travel/attractions.

Fonte : Philadelphia cvb c/o Master Consulting

Ernesto R Milani

Ernesto.milani@gmail.com

17 novembre 2011

Inaugurazioni in città.  Il Philadelphia Navy Yard hotel   – del gruppo Marriott –  è uno degli ultimi alberghi che verranno inaugurati a Philadelphia. Il Navy Yard  fu il primo cantiere navale del paese, nel 1776, quando il Congresso prese in affitto il terreno lungo le banchine di Philadelphia Front Street. Grazie all’intervento del municipio tutta l’area ha conosciuto uno sviluppo enorme, differenziando le destinazioni d’uso degli edifici da uffici a installazioni industriali. Oggi è sede di una delle strutture più avanzate al mondo per lo sviluppo navale commerciale (la Aker Philadelphia Shipyard).  La zona di Navy Yard è anche sede di negozi quali Urban Outfitters ed il  Tasty Baking Company.  L’hotel, la cui apertura è prevista nel 2013,  potrà contare su 168 camere.

 

 

Philadelphia cvb c/o Master Consulting

Via Aureliana, 53 (00187) Rome – Italy

Ph. (+39) 06-42011376   Fx. (+39) 06-42003836

e-mail: info@mastercons.it – www.flyeastcoast.com – www.philadelphiausa.travel

 

Document Actions

Share |


Condividi

Lascia un commento