Il comune di Darebin promuove il multiculturalismo — Lombardi nel Mondo

Il comune di Darebin promuove il multiculturalismo

Giovedì 19 agosto, nella Preston City Hal, il sindaco italo-australiano Vince Fontana ha illustrato il quadro generale dei sussidi del Comune per associazioni, enti, circoli e club che hanno scopi di assistenza e servizio comunitario

Giovedì 19 agosto, nella Preston City Hal, il sindaco italo-australiano Vince Fontana ha illustrato il quadro generale dei sussidi del Comune per associazioni, enti, circoli e club che hanno scopi di assistenza e servizio comunitario. Lo ha fatto alla presenza di un affollato gruppo di rappresentanti di molti enti ed organizzazioni comunitarie locali australiane e di origine etnica che costituiscono il vibrante, armonioso e vivace tessuto sociale del Comune di Darebin, uno dei più progressisti dello Stato del Victoria.

Il sindaco Fontana, che è il presidente di turno del NIMAC (Network dei Sindaci e Consiglieri di origine italiana del Victoria) ha detto che il programma annuale dell’approvvigionamento di fondi per un numero sempre più consistente di gruppi comunitari è diventato il più importante obiettivo della sua amministrazione.

“È attraverso questo programma comunitario annuale, di cui tutti i consiglieri sono fieri, ha detto il sindaco, che il Comune di Darebin riesce a sussidiare i progetti di molti gruppi locali, sia con sovvenzioni finanziarie dirette, sia con il concedere l’uso gratuito di locali, parchi e strutture comunali per riunioni, convegni, esposizioni, concerti musicali ecc.

“Quest’anno abbiamo ricevuto 241 domande di assistenza per oltre $840.000. Fra tutte le richieste, 155 sono state approvate per un totale di $550.418. Ciò significa che il 64 per cento delle domande hanno avuto un riscontro positivo ed i richiedenti hanno potuto in tal modo realizzare i loro progetti. Inoltre  il Comune dà in uso gratuito a gruppi comunitari senza scopo di lucro, come Circoli Pensionati o la Banda Bellini, locali comunali per un valore di $75.414”.

Il Comune di Darebin, in collaborazione con il Darebin Ethnic Communities Council e il centro Spectrum Migrant Resource Centre, ha incoraggiato i gruppi etnici  a presentare richieste di fondi o uso di strutture comunali. E il risultato è stato che circa la metà delle domande è venuta proprio da questi gruppi che riflettono la composizione demografica di Darebin, una città cosmopolita – modello dove ci sono per tutti possibilità di realizzare ambiziosi obiettivi di crescita umana e sociale.

Foto: Frank Di Blasi 

http://italianmedia.com.au/w3/index.php?option=com_content&view=article&id=4817%3Adarebin-promuove-il-multiculturalismo&catid=7%3Adal-victoria&lang=it

Document Actions

Share |


Condividi

Lascia un commento