Melbourne. Il console De Conno: “E’ un arrivederci” — Lombardi nel Mondo

Melbourne. Il console De Conno: “E’ un arrivederci”

La Comunità Palazzolese di Melbourne, tramite il suo coordinatore Sam Liistro, ha organizzato un incontro presso la Town Hall di Brunswick per salutare il console generale d’Italia Francesco De Conno e signora Yukiko Imada, in partenza per Vancouver

La Comunità Palazzolese di Melbourne, tramite il suo coordinatore Sam Liistro, ha organizzato un incontro presso la Town Hall di Brunswick per salutare il console generale d’Italia Francesco De Conno e signora Yukiko Imada, in partenza per Vancouver, Canada, nuova sede di servizio diplomatico.

All’invito di partecipazione al simpatico incontro hanno aderito diversi club siciliani, in particolare: Sicilia Social e Cultural Club, Gruppo Sicilia Folk, Comunità di Noto, Comunità di Canicattini, Solarino Social Club, Floridia Social Club, Cassaro Social Club, Comunità di Buscema, Ferla Social Club, Monte Lauro Social Club e Francofonte Social Club. Erano altresì presenti il comm. Sebastiano Pitruzzello. il dott. Frank Incani, Sam Liotta e molti amici, di varie regioni. E’ stata apprezzata la presenza del consigliere comunale Tony Helou in rappresentanza del sindaco Lambros Tapinos, della signora Jane Garrett candidata alle prossime elezioni del Parlamento statale, e del consigliere comunale Michael Teti.

Nel suo indirizzo di saluto Sam Liistro ha evidenziato il fatto che il dott. De Conno è stato una persona sempre presente, mostrando una grande disponibilità all’incontro, al dialogo, alla compartecipazione alle feste delle comunità sia regionali che paesane; una persona che si è fatta benvolere da tutti. Ha poi espresso ammirazione e gratitudine per la signora Yukiko Imada che ha “sorpreso” tutti per la sua conoscenza della lingua e della cultura italiana, e anche per l’impegno con cui ha organizzato iniziative di promozione della storia dell’Italia. “La comunità italiana del Victoria e della Tasmania – ha concluso Liistro – ha avuto il privilegio per ben 4 anni di avere un console molto attivo e attento, e facciamo i migliori auguri ai nostri connazionali di Vancouver”.

Nel ringraziare per l’accoglienza, il console De Conno ha affermato di partecipare con grande soddisfazione ed emozione ad una serata che è l’ultimo incontro con la comunità prima di partire per il Canada. Ha sottolineato con enfasi il fatto che la comunità italiana del Victoria (che ormai conta quasi mezzo milione di persone comprese le seconde e terze generazioni) sia considerata una delle migliori e più attive comunità italiane nel mondo. E’ una comunità ammirata ed elogiata pubblicamente anche dalle autorità australiane; una comunità che si distingue non solo per numero, ma soprattutto per qualità di opere realizzate in ogni settore della vita pubblica, tramite la politica, la cultura e l’imprenditoria. A proposito della sua designazione a Vancouver, il console De Conno ha affermato che intende chiudere con questa esperienza un triangolo, quello formato dai lati dell’America del Sud (è stato console generale in Argentina), dell’Australia (otto anni, 4 ad Adelaide e 4 a Melbourne) e del Nord America, prima di un meritato riposo nella sua Roma “la città più bella del mondo”. “E non escludo – ha concluso – che ci potremmo vedere in Canada o più tardi tra le vie di Roma. Il mio è quindi un affettuoso arrivederci”.

A nome dell’amministrazione comunale di Moreland il consigliere Anthony Helou ha donato al console un mini – tram simbolo di Melbourne. Alla signora Yukiko è stato offerto dalle signore della Comunità Palazzolese un elegante omaggio floreale. A nome dei presenti hanno preso la parola, per esprimere gratitudine e augurio per il futuro il comm. Pitruzzello, il dott. Frank Incani e Sam Liotta.

L’intrattenimento conviviale proseguiva fino a tardi, con la degustazione di squisiti dolci siciliani, affabili conversazioni, ringraziamenti, promesse e auguri.

GERMANO SPAGNOLO

 

http://italianmedia.com.au/w3/index.php?option=com_content&view=article&id=1837%3Ail-console-de-conno-e-un-arrivederci&catid=7%3Adal-victoria&Itemid=5&lang=it

Document Actions

Share |


Condividi

Lascia un commento