Le risorse finanziarie inutilizzate nel sociale — Lombardi nel Mondo

Le risorse finanziarie inutilizzate nel sociale

Anche in Brasile si possono detrarre dalle imposte sul reddito le donazioni fatte per progetti sociali, ma solo il 6% delle imprese lo fanno. La legge permette che le imprese deducano l’1% delle imposte per donazioni mentre le persone fisiche posso dedurre il 6%.

Anche in Brasile si possono detrarre dalle imposte sul reddito le donazioni fatte per progetti sociali, ma solo il 6% delle imprese lo fanno.

La legge permette che le imprese deducano l’1% delle imposte per donazioni mentre le persone fisiche posso dedurre il 6%.

Il Banco Real ha iniziato a comunicare a tutti i suoi clienti i modi legali per fare donazioni a progetti che migliorino la qualità di vita dei municipi carenti.. L’anno scorso il Banco destinò 2,3 milioni di reais per 21 progetti sociali principalmente sull’educazione sociale dei bambini ed adolescenti utilizzando la Legge N° 8.383/91 che permette alle banche di destinare una parte delle imposte federali a progetti sociali. Secondo il Gife, ( Gruppi di Istituti, fondazioni ed imprese) solo il 6% delle imprese utilizzano questa detrazione il che significa che dei 4 miliardi di reais che possono essere donati annualmente, solo 548 milioni vengono utilizzati. Il principale motivo è semplicemente la mancanza di informazioni su queste opportunità sia di chi può donare ma anche di chi può ricevere. La sola restrizione è solo per quelle imprese con reddito presunto o a contabilità semplificata, mentre le persone fisiche devono dichiarare in un formulari la donazione da dedurre.

Le donazioni possono essere fatte solo ai fondi per bambini e adolescenti coordinati dai consigli municipali, statali o federali. In alcuni municipi , stranamente sono le imprese che devono stimolare la creazione di un fondo municipale o cercare altri municipi dove fare le loro donazioni.

La procedure per la detrazione consiste innanzitutto quello di calcolare l’1% delle imposte dovute nel mese o trimestre; scegliere il fondo dei diritti dei bambini ed adolescenti registrati sul sito www.presidencia.gov.br/sedh/  ; fare la donazione direttamente nel conto corrente del fondo con deposito bancario ; mandare un fax comprovante il deposito al consiglio il quale provvederà a rilasciare una ricevuta per eventuali controlli ; la deduzione può essere fatta a seconda della impresa, mensilmente, trimestralmente od annualmente.

 

Antonello Confente

Document Actions

Share |


Condividi

Lascia un commento