Al via il Primo Festival Letteratura di Milano — Lombardi nel Mondo

Al via il Primo Festival Letteratura di Milano

Dal 6 al 10 giugno 2012 oltre 90 incontri che compongono il cartellone del primo Festival della Letteratura in 36 luoghi della citta’, tra cui biblioteche comunali, bar e bistro’, circoli, teatri, librerie e piazze.

A Milano, dal 6 al 10 giugno, avrà luogo un interessante esperimento: portare la letteratura in mezzo alla gente a costo zero. Ideatore del Festival sono Milton Fernàndez, scrittore uruguaiano che vive in Italia dal 1985 e Cristiana Zamparo, le due colonne della casa editrice Rayuela Edizioni. Il Festival della Letteratura di Milano nasce dal basso, grazie al lavoro di volontari e appassionati: la scommessa è proprio riuscire a organizzare un evento a partecipazione popolare, senza “soldi, o la volontà politica, o l’appoggio di qualche gruppo industriale, finanziario, religioso. Quelli che appaiono in calce a ogni programma o locandina come fautori di ogni cosa, sotto la dicitura: Con il contributo di…”, scrive Milton Fernàndez sul sito del festival(http://www.festivaletteraturamilano.it/lidea/). E aggiunge, citando il poeta argentino Juan Gelman: la poesia deve essere fatta da tutti e non da uno/ che è come dire che la terra è di tutti e non di uno solo (…).

Il programma (che potete trovare su www.festivaletteraturamilano.it) conta più di 80 eventi, dislocati tra piazze, biblioteche, librerie, enoteche e bar, molti di questi riguardano, doverosamente, la letteratura dell’immigrazione. Ne indichiamo solo alcuni:

mercoledì 6 giugno, ore 19.00, presso il Centro Asteria, Daniela Padoan parla del suo libro Come una Rana d’Inverno,conversazioni con tre donne sopravvissute ad Auschwitz(Bompiani). Con la presenza di Goti Bauer (ex deportata e testimone di Auschwitz), Ferruccio De Bortoli, direttore delCorriere della Sera.

giovedì 7 giugno, ore 18.00, presso la Casa della Cultura, si terrà l’incontro Scrittori italiani d’altrove: verso una nuova cittadinanza letteraria. Saranno presenti gli scrittori: Maurizio Cucchi, Bijan Zarmandili, Igiaba Scego, Milton Fernàndez, insieme a Ferruccio Capelli (direttore della Casa della Cultura) e a Raffaele Taddeo (rivista El Ghibli).

venerdì 8 giugno, ore 17.00, presso la FNAC, Duchesne, il blogger autore del fortunato Studio Illegale, presenterà il suo La gente che sta bene (Marsilio Editore).

sabato 9 giungo, ore 18.00, al Bistrò Del Tempo Ritrovato,reading musicale del libro Per arrivare a sera di Milton Fernández (Rayuela Edizioni), con la cantante Paola Pellizzari e il pianista Gianfranco Calvi.

domenica 10 giugno, ore 11, ritrovo all’inizio del Naviglio Grande vicino all’imbarco per la gita sui Navigli per unaPasseggiata Haiku in silenzio sulla sponda del Naviglio Grande, fra città e acque, con i partecipanti che in silenzio si spostano mentre scrivono Haiku, i quali saranno letti una volta tornati al luogo di partenza.

Document Actions

Share |


Condividi

Lascia un commento