In Brasile si celebra il ritorno di Umberto Eco — Lombardi nel Mondo

In Brasile si celebra il ritorno di Umberto Eco

Nella settimana della lingua italiana, dal 24 al 29 ottobre, Época, settimanale del gruppo Globo ha voluto ricordare il filosofo e scrittore italiano Umberto Eco, molto apprezzato dal pubblico brasiliano

IL CIMITERO DI PRAGA

Nella settimana della lingua italiana, dal 24 al 29 ottobre, Época, settimanale del gruppo Globo ha voluto ricordare il filosofo e scrittore italiano Umberto Eco, molto apprezzato dal pubblico brasiliano.

Nell’ articolo di Luís Antônio Giron viene sintetizzata la carriera letteraria di Umberto Eco ed evidenziato più di una volta il fatto che il noto scrittore italiano sia stato l’ideatore di un genere letterario che ha oltepassato i confini nazionali: il suspense erudito come variante del romanzo storico.

Il giornalista evidenzia inoltre che il successo di molti scrittori che ne hanno seguito le orme è indubbiamente dovuto all’originalità del genere lanciato da Eco.

Tra gli “allievi” di Umberto Eco vengono ricordati: Dan Brown, Josè Rodrigues dos Santos, Elizabeth Kostova e Giulio Leoni.

Il Cimitero di Praga, della Bompiani, uscito in Italia nel 2010 è diponibile in Brasile da marzo del 2011 e ha già suscitato l’interesse degli amanti del genere.

 

Inviato da Marco Stella, Rio de Janeiro

Portale dei Lombardi nel Mondo

Document Actions

Share |


Condividi

Lascia un commento