GelatoWorld (estate 2014) – 2 – — Lombardi nel Mondo

GelatoWorld (estate 2014) – 2 –

I gelatieri sono una delle maggiori forze dell’impegno economico, sociale e culturale italiano nel mondo. All’interno: promozione del gelato artigianale a Cortina; Italia, gelaterie in difficoltà – Germania, buona stagione; gelaterie a Milano; le migliori gelaterie del mondo; corsi per gelatieri.
GelatoWorld (estate 2014) - 2 -

Gelaterie del territorio

 

LONGARONE FIERE PROMUOVE IL GELATO ARTIGIANALE A CORTINA D’AMPEZZO “LA PERLA DELLE DOLOMITI”

 

Continuano le numerose iniziative realizzate per la promozione della MIG – Mostra Internazionale del Gelato Artigianale e della Giornata Europea del Gelato Artigianale.
Lunedi 11 Agosto è stata presentata alla stampa, presso la sala del Consiglio di Lattebusche, la seconda edizione della manifestazione «Gelato al gusto Dolomiti e Prosecco», che si è tenuta il giorno mercoledì 13 Agosto alle ore 16 presso la terrazza dell’Hotel Ancora, in Corso Italia a Cortina d’Ampezzo, dopo il successo della prima edizione, particolarmente apprezzata dai numerosi turisti che hanno scelto di trascorrere le loro vacanze nella Perla delle Dolomiti. Nell’occasione, che vede al fianco di
Longarone Fiere, la presenza dell’Associazione Albergatori di Cortina d’Ampezzo con il contributo di Lattebusche e dell’Azienda Agricola Le Manzane di San Pietro di Feletto (TV), sono stati presentati i progetti di promozione del gelato artigianale e la 55ª edizione della MIG – Mostra Internazionale del Gelato Artigianale che si terrà a Longarone dal 30 novembre al 3 dicembre prossimi.

 

IN ITALIA GELATERIE IN DIFFICOLTÀ A CAUSA DEL MALTEMPO. BENE IN GERMANIA


Dopo le buone notizie sui consumi del gelato diffuse all’inizio della stagione, sul web ora appaiono sempre più frequentemente dati preoccupanti. La causa è un mix di fattori negativi: il maltempo che ha caratterizzato molte giornate di inizio estate e la crisi economica che colpisce la famiglie italiane. Così, da
Claudio Pica, Segretario dell’Associazione Italiana Gelatieri e Vice Pres. Fiepet Confesercenti di Roma e Provincia, apprendiamo che il boom delle gelaterie, aperte dovunque e comunque, sembra finito e i consumi del gelato sono in calo in media di circa il 4% a livello nazionale. Altra fonte, citata più volte in questi giorni, è la CNA di Modena la quale ha calcolato che, per effetto della crisi economica e delle avverse condizioni meteo nel mese di luglio, la contrazione dei consumi di gelato è stata di circa il 30%. La situazione – ha rilevato CNA – non è per niente rosea, come testimonia l’aumento della frequenza di chiusura di gelaterie nell’intera provincia. «Non rimane che sperare in un agosto che sia un vero agosto e non solo il fantasma di un’estate, anche se l’eventuale recupero non potrà essere che parziale».

Da L’Eco di Bergamo del 26 luglio giunge in ogni caso la conferma che il settore rimane complessivamente in buona salute. Per Massimo Bosio, presidente Comitato gelatieri, «la stagione è partita in modo molto positivo e promettente. Poi, a causa del maltempo, abbiamo avuto un brusco arresto. Luglio e agosto restano i mesi clou per il settore. Speriamo in un ritorno del bel tempo così da recuperare quanto perso nelle scorse settimane. Ma la nostra parola d’ordine resta la destagionalizzazione dei consumi e l’innalzamento della qualità». Qualche segnale di speranza giunge anche dalla Confartigianato di Viterbo: «Le piogge dei primi mesi hanno pesato sulle vendite – spiega Virginio Casantini, rinomato pasticcere e gelataio di Viterbo – ma l’arrivo del caldo lascia presagire un rialzo sia in agosto che a settembre».
Questo per quanto riguarda l’Italia. In GERMANIA, invece, la situazione risulta meno preoccupante. «Dopo un’ottima primavera, le avversità del meteo hanno colpito soltanto pochi giorni a cavallo tra giugno e luglio – afferma Dario Olivier, presidente di
UNITEIS – per cui il risultato finale della stagione si assesterà generalmente sui valori dello scorso anno, ma in molti casi sarà anche leggermente migliore».

 

DALLA CAMERA DI COMMERCIO DI MILANO: I NUMERI DELLE GELATERIE NEL 2014

Lo scorso 7 Agosto la Camera di Commercio di Milano ha divulgato, come avviene da qualche anno, i dati sulla consistenza del comparto delle gelaterie in Italia e, in particolare, in Lombardia. Al di là dei numeri che vengono spesso comunicati da Associazioni e centri studi, questi dati (salvo gli errori conseguenti a una imputazione non sempre omogenea degli indici di attività) hanno il pregio dell’ufficialità per il fatto di essere un’elaborazione sui dati del registro delle imprese, al primo trimestre 2014.

Identikit della gelateria lombarda: è soprattutto un’attività artigiana, in media nell’81% dei casi (si va dal 91% di Mantova al 74% di Milano) e circa una su tre è a conduzione femminile (30,8% lombardo, di più a Lodi con il 38,3%, di meno a Sondrio con il 18,6%).

In un caso su nove ha una guida giovane, con picchi a Bergamo (15,8%) e Como (15,1%). Pochi gli stranieri: uno su venti, ma con un 7,7% a Milano.

In Italia: tra le province in testa Roma (con 1.387 imprese e 4.423 addetti) e Napoli (1.027 e 2.783 addetti). Seguono Torino (783) e Milano (697) che però fanno meglio come numero di nuovi iscritti in tre mesi, rispettivamente +13 e +11. Pur con meno imprese, rispetto alle prime, supera i 2 mila occupati nel settore anche Firenze.

Da un confronto con gli analoghi dati diffusi il 25 maggio 2012 risulta che le attività di produzione e vendita di gelati (gelaterie industriali, artigianali e ambulanti) in Italia sono passate da 19.166 a 19.404.) (www.mi.camcom.it)

 

LE MIGLIORI GELATERIE DEL MONDO: MA QUALI SONO VERAMENTE?


Dopo le diverse classifiche sulle migliori gelaterie italiane apparse in svariati siti internet, giornali e riviste, la moda ora sembra essersi spostata sulle classifiche a livello mondiale. Dopo «Le 50 migliori del mondo nel 2014, Italia esclusa» indicate il 12 giugno scorso dal sito
www.dissapore.iHYPERLINK “http://mailing.beeweb.it/components/traceLink.cfm?link=http%3A%2F%2Fwww.dissapore.com%2Fgrande-notizia%2Fmigliori-gelaterie-del-mondo%2F&id=569&id_nw=104&id_is=1612&serial_email=C91E41BE-EC08-DD54-EAE3131110E42A25”t, da qualche tempo la scena è stata occupata da «Le 20 migliori gelaterie del mondo» pubblicata il 2 agosto da www.d.repubblica.it.

Per noi, comuni mortali, è difficile comprendere come sia stato possibile essere riusciti a stilare con obiettività simili classifiche, il fatto è che da un confronto delle prime dieci classificate (solo quelle straniere) risulta che nessuna gelateria di una classifica compare anche nell’altra! E allora qual è la migliore gelateria del mondo?

The Creamery – Città del Capo (Sudafrica) indicata da www.dissapore.com oppure Amy’s Ice Creams, Austin (Texas) indicata da www.d.repubblica.it?

Oppure ce ne sono altre di migliori?

 

A SETTEMBRE RIPRENDONO I CORSI DI FORMAZIONE GELATIERI

Con il prossimo mese di settembre riprendono i Corsi di gelateria promossi da «Formazione Gelatieri» di Bolzano. Dopo la decina di iniziative proposte lo scorso anno, la sede dell’attività di formazione sarà ancora l’Agriturismo La Dolza di Valmareno (Follina) con attività pratica nel laboratorio di gelateria allestito alla Fiera di Longarone (BL).

Le proposte formative di settembre comprendono i seguenti appuntamenti:
Semifreddi e Monoporzioni (16 ore, 10 posti) da martedì 9 a mercoledì 10;
Master Gelatiere Artigiano (80 ore, 10 posti) da lunedì 15 a venerdì 26. Prima parte (40 ore – da lunedì 15 a venerdì 19 settembre) – L’Arte Gelatiera – (la giornata di venerdì 19 è interamente dedicata al tema HACCP).

Al termine del corso, dopo prova scritta di verifica, viene rilasciato il corrispondente attestato (validato dalla dr.ssa Camilla Malocco).

Seconda parte (40 ore – da lunedì 22 a venerdì 26 settembre) – Produrre il gelato secondo tradizione – Laboratorio Longarone Fiere; Corso per il Manager di gelateria e la creazione di impresa (40 ore – 10 posti ) da lunedì 29 settembre a venerdì 3 ottobre. Per informazioni: www.formazionegelatieri.com – cell: 3485257499

 

Longarone Fiere S.r.l.

mostradelgelato@longaronefiere.it

miglongarone@outlook.it

a cura di L. Rossi (Bochum)

www.luigi-rossi.com

Document Actions

Share |


Condividi

Lascia un commento