Nella IX Legislatura 17 consiglieri con meno di 40 anni — Lombardi nel Mondo

Nella IX Legislatura 17 consiglieri con meno di 40 anni

Undici non superano i 45. Il più giovane, con appena 21 anni, è il figlio del leader del Carroccio (nella foto)

Nella nuova legislatura 17 consiglieri, suddivisi tra maggioranza e opposizione, hanno meno di 40 anni e 11 non superano i 45.

 

Il più giovane, con appena 21 anni, è il figlio del leader del Carroccio, Renzo Bossi (nella foto), eletto per la Lega Nord nella circoscrizione di Brescia. Quattro anni in più per Nicole Minetti (PDL), eletta nel listino del Presidente Roberto Formigoni.

Trentadue anni invece Maurizio Martina, segretario regionale del Partito Democratico, eletto a Bergamo. Classe 1977 il regista Giulio Cavalli (IDV) e il consigliere uscente della Lega Nord Fabrizio Cecchetti.

 

Diventano consiglieri regionali, per la prima volta, i trentacinquenni leghisti Jari Colla (Milano) e Angelo Ciocca (Pavia). Stessa età per il comasco Gianluca Rinaldin e per il monzese Pippo Civati (PD), entrambi consiglieri uscenti e riconfermati.

Alessandro Colucci (PDL), alla sua seconda legislatura ha 36 anni e 37 Chiara Cremonesi, che sarà l’unica rappresentante di Sinistra Ecologia e Libertà nel parlamento lombardo.

 

Meno di 40 anni anche per il varesino Alessandro Alfieri (PD), l’ Assessore alla Qualità dell’Ambiente della precedente legislatura Massimo Ponzoni e i leghisti Massimiliano Orsatti e Alessandro Marelli. Tutti appena 38enni.

 

Un anno in più invece per due volti nuovi del Carroccio: Piero Toscani e Giangiacomo Longoni. Il primo eletto nella circoscrizione di Brescia. Il secondo in quella di Varese.

 

A rendere giovane la nona legislatura del Consiglio regionale sono anche 10 consiglieri che non hanno più di 45 anni.

Del 1967 è infatti Andrea Gibelli della Lega Nord, eletto nel listino di Formigoni. Classe 1968 il bergamasco Daniele Belotti (LN) ed Elisabetta Fatuzzo, rappresentante del Partito Pensionati, entrambi alla loro terza legislatura. Stessa età la milanese Sara Valmaggi (PD), che comincia invece la sua seconda legislatura e il neo consigliere del Pd Carlo Borghetti (Milano)

Del 1969 Roberto Pedretti, eletto nelle file della Lega Nord nella circoscrizione di Monza e Brianza e del 1970 il pidiellino, sempre di Monza e Brianza, Stefano Carugo, il bergamasco new entry dell’Italia dei Valori Gabriele Sola e Angelo Costanzo (Pd Sondrio).Quarantenne anche Luca Gaffuri, rieletto nelle file del Pd a Como.

Chiude la carica dei giovani politici lombardi, con 45 anni, il neo eletto Fabio Pizzul.

 

La circoscrizione che ha eletto più giovani è Milano, seguita da Bergamo, Monza e Brianza, Varese, Como e Brescia. Provincia meno giovane è Lecco, dove i consiglieri eletti sono tutti cinquantenni

 

Giancarlo Abelli (69 anni) è decano dei consiglieri regionali. Stefano Galli (Lega Nord Lecco) e Gianni Rossoni (PDL Cremona) sono invece i due consiglieri che hanno alle spalle più legislature: la prima volta furono eletti nel 1990.

 

I consiglieri che hanno registrato più preferenze sono stati, per il Pdl, Mario Sala che ha ricevuto 21.158 voti. Per la Lega Nord, il neo eletto in Provincia di Pavia Angelo Ciocca (18.848 voti). Per il Partito Democratico, primo, con quasi 13mila preferenze, il bergamasco Maurizio Martina, poco più del leghista Renzo Bossi, eletto a Brescia. 

Document Actions

Share |


Condividi

Lascia un commento