Il Vicepresidente del Parlamento Europeo Pittella a Lombardi nel Mondo: “L’Europa e’ una faccenda anche lombarda” — Lombardi nel Mondo

Il Vicepresidente del Parlamento Europeo Pittella a Lombardi nel Mondo: “L’Europa e’ una faccenda anche lombarda”

Intervenuto presso la sede del Consiglio Regionale in occasione di un’iniziativa pubblica, l’Esponente dell’Emiciclo di Strasburgo ha esposto le linee guida dell’Ente da lui co-presieduto, ed ha evidenziato quanto la sua attività sia importante per Regione Lombardia e per l’Italia
Il Vicepresidente del Parlamento Europeo Pittella a Lombardi nel Mondo: "L'Europa e' una faccenda anche lombarda"

Gianni Pittella

L’Europa al centro della vita degli italiani in tutte le sue peculiarità. Così il Vicepresidente del Parlamento Europeo, Gianni Pittella, ha presentato, in esclusiva a Lombardi Nel Mondo, l’attività dell’Unione Europea: con uno sguardo al Mondo, e uno alla Regione più importante d’Italia.

“Più del 70% delle decisioni del Parlamento Europeo influiscono sulla vita dei cittadini italiani – ha evidenziato Pittella – per questo e’ utile vivere l’Europa e occuparsi di Europa nella vita di tutti i giorni”.

A dimostrazione di come le decisioni dell’Emiciclo di Strasburgo siano aderenti alle dinamiche locali, il Parlamentare del Gruppo dei Socialisti e Democratici Europei ha accennato alla PAC: tema di stretta attualità nelle Commissioni del Consiglio Regionale.

“La Politica Agricola Comune e’ ancora in fase di discussione – ha dichiarato Pittella – da parte nostra, ci batteremo affinché sia tutelata l’agricoltura dell’Italia e delle sue Regioni, con la Lombardia in primo luogo. Inoltre, importante e’ anche il turismo agricolo, la tutela dell’ambiente, e l’energia”.

Proprio sulla tematica energetica,  Pittella ha illustrato come il suo gruppo si stia battendo per valorizzare le fonti rinnovabili, e per far si che il sole sia sfruttato come fonte di approvvigionamento primaria.

“Per quanto riguarda il gas, l’Unione Europea deve diversificare le proprie forniture dall’unico venditore russo, con cui i rapporti devono rimanere buoni – ha illustrato il vicepresidente del Parlamento Europeo – Israele e Centro Asia sono buone alternative, che vanno sfruttate per abbattere il prezzo dell’oro blu”.

Infine, commentando la battaglia che Lombardi nel Mondo sta combattendo per la liberazione della Leader dell’Opposizione Democratica ucraina, Julija Tymoshenko – vittima di un arresto politico nell’Ucraina di Viktor Janukovych – il vicepresidente del Parlamento Europeo ha evidenziato la costante attenzione che l’Emiciclo di Strasburgo presta al rispetto della democrazia e dei Diritti Civili in Europa Orientale e nel Mondo.

Matteo Cazzulani
Ha collaborato Benedetta Lorenzi

Document Actions

Share |


Lascia un commento

martedì 28 Gennaio, 2020