I dati del Titanic — Lombardi nel Mondo

I dati del Titanic

In occasione dell’affondamento del Titanic avvenuto il 15 aprile 1912, il sito www.ancestry.com divulga migliaia di documenti relativi ai passeggeri e all’equipaggio della nave.

Dalla sua sede di Provo, Utah, il sito di genealogia www.ancestry.com  divulga migliaia di documenti inerenti ai passeggeri e all’equipaggio del Titanic per commemorare il centenario dell’affondamento avvenuto il 15 aprile 1912.

Per questa settimana l’intera collezione sarà consultabile soltanto registrandosi al sito, senza doversi necessariamente abbonare.

L’elenco può essere consultato sia nominalmente sia per classe di servizio.

Nelle collezioni speciali si trovano i rapporti del medico legale sui corpi ritrovati e le lapidi di \121 vittime che furono sepolti in tre diversi cimiteri di Halifax, Nova Scotia, Canada.

La documentazione si trova sul sito : http//www.ancestry.com/titanic

Il Titanic, che aveva a bordo oltre 2200 persone urtò un iceberg in pieno Oceano Atlantico in prossimità delle coste canadesi della Nova Scotia.

La fotografia scattata il 10 aprile 1912 mostra il Titanic appena salpato dal porto inglese di Southampton per il suo viaggio inaugurale. La sciagura avvenne avvenne cinque giorni dopo, il 15 aprile 1912.

Come spesso accade il Titanic è diventato il simbolo di tutte le tragedie del mare per una serie di motivi che vanno dalla sua immensa stazza al momento del varo, alla sua presunta  inaffondabilità, al lusso delle cabine di prima classe e non solo, alla presenza di miliardari d’allora come John Jacob Astor e Benjamin Guggenheim,alle prime comunicazioni via radio, a tutte le storie che ruotarono intorno all’evento e recentemente al ritrovamento del relitto da parte di Robert D. Ballard nel 1985 e al fortunato film di James Cameron con Leonardo Di Caprio e Kate Winslet del 1997. E non solo.

Ernesto R Milani

Ernesto.milani@gmail.com

10 aprile 2012

 

Document Actions

Share |


Condividi

Lascia un commento