Missionario bresciano morto in Brasile — Lombardi nel Mondo

Missionario bresciano morto in Brasile

È stato trovato impiccato nella sua camera a Rui Barbosa, nello Stato brasiliano di Bahia, il missionario italiano Don Luigi Plebani, 65 anni, da 32 in Brasile. Il corpo senza vita dell’uomo originario di Rudiano, in provincia di Brescia, è stato rinvenuto la notte scorsa dalle donne della missione Fidei Donum.

Ancora ignote le cause della morte, ma, secondo l’agenzia missionaria Fides potrebbe essersi trattato di una rapina conclusasi tragicamente con un suicidio inscenato dai malviventi. Almeno questo è quanto potrebbe emergere da una prima ricostruzione degli inquirenti.

Dal 1980 in Brasile, Don Luigi era stato trasferito da Conçei Sao do Araguaia in ottobre e viveva in una piccola casa nella prima periferia di Ruy Barbosa, a poche decine di metri dalla missione. Era atteso per la celebrazione della messa serale della domenica, nella missione delle suore della Carità, che, non vedendolo arrivare, sono andate a cercare il missionario ed hanno poi trovato il suo corpo senza vita.

Fonte: (aise)

Document Actions

Share |


Condividi

Lascia un commento