Un libro sui desaparecidos italo argentini — Lombardi nel Mondo

Un libro sui desaparecidos italo argentini

Oggi a Pentone la presentazione di Impossibile gridare, si ulula

Prima presentazione del libro ‘Impossibile gridare, si ulula. Storie di desaparecidos italo-argentini’, sabato 2 gennaio alle ore 16.00, presso la Sala consiliare del Comune di Pentone. Oltre all’autrice, Rossella Tallerico, interverranno Luigi Pandolfi (giornalista), Mario Occhinero (membro dell’associazione 24 marzo) e Claudio Di Benedetto, figlio di Filippo Di Benedetto (calabrese emigrato in Argentina che, durante la dittatura, insieme al console Calamai, aiutò molti italiani). Modererà il professore Vincenzo Marino, presenzierà il sindaco Michele Merante.

Uscito a settembre 2015 nella Miscellanea di Studi storici del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università della Calabria, per i tipi di Aracne, il libro è corredato dalla prefazione di Carlos Cherniak, ministro plenipotenziario per la politica, la cooperazione e i diritti umani – Ambasciata della Repubblica argentina in Italia. In copertina, un dipinto di Salvador Gaudenti, Prohibido olvidar (proibito dimenticare).

Rossella Tallerico è nata a Catanzaro il 7 luglio 1989. Il 18 luglio 2011 ha conseguito la laurea triennale in Lettere moderne e beni culturali presso l’Università della Calabria. Il 23 luglio 2013 ha completato gli studi universitari conseguendo la laurea magistrale in Filologia moderna. Nel 2015 ha vinto il Premio di Laurea Acat (Azione Cristiana per l’Abolizione della Tortura). Attualmente collabora con l’Ambasciata della Repubblica argentina in Italia e con l’Associazione “24 marzo”.

 

www.catanzaroinforma.it

Document Actions

Share |


Lascia un commento

lunedì 27 Gennaio, 2020