Estate a Buenos Aires con Massimo Listri — Lombardi nel Mondo

Estate a Buenos Aires con Massimo Listri

In pieno svolgimento a Buenos Aires la retrospettiva dedicata al fotografo Massimo Listri

La mostra, che si tiene presso il Museo di Arte Moderna di Buenos Aires (MAMBA) fino al 30 marzo 2013, è stata organizzata con il patrocinio dell’Ambasciata italiana in Argentina, del Consolato Generale d’Italia di Buenos Aires e dell’Istituto italiano di cultura.

“Il lavoro di Listri, esempio di perfezione tecnica e formale, risente dell’influenza della sua città natale, Firenze, e della scultura romana”.

Massimo Listri è uno dei pochi artisti che hanno esposto in Vaticano essendo ancora vivi.

Lui ricevette non solo l’influenza dell’architettura fiorentina e la scultura romana ma anche da Franco Maria Ricci, cofondatore della rivista FMR che significa l’arte fotografica italiana negli anni `80.

Listri è nato a Firenze nel 1954 e immortalò gli interiori architettonici prevalentemente di biblioteche, musei e castelli come nessun altro.

Durante le vacanze dell’estate 2013, i visitatori che si rechino alla Capitale dello Stato argentino, avranno la possibilità di accedere all’edificio di Corso San Juan 350, da martedì a venerdì -dalle undici alle diciannove ore- e giorni festivi, sabato e domenica, dalle dieci alle venti ore.

A cura di Sergio Fintoni e Massimo Scaringella la mostra sarà esibita nel secondo sottosuolo del museo fino al 30 marzo.

Da non perdere.

 

Jorge Garrappa Albani – Redazione Portale Lombardi nel Mondo

www.lombardinelmondo.org – jgarrappa@hotmail.com

Document Actions

Share |


Condividi

Lascia un commento