FIS Marathon Cup 2012, la gara di Fondo, apertura della competizione — Lombardi nel Mondo

FIS Marathon Cup 2012, la gara di Fondo, apertura della competizione

In Repubblica Ceca, le due fondiste azzurre Santer e Confortola sfiorano il podio nella gara di apertura della FIS Marathon Cup. Nella gara maschile dominata dal padrone di casa Stanislav Rezac, il migliore degli azzurri è Florian Kostner

Il circuito mondiale delle maratone nordiche ha preso ufficialmente il via domenica 8 gennaio 2012 con la prima prova in calendario, la Jizerská Padesátka di 50km a tecnica classica. Sulle nevi di Liberec è emerso tutto lo strapotere dell’enfant du pays, Stanislav Rezac che ha dominato la gara sul piano fisico. Il fondista ceko, alla soglia dei quarant’anni, ha fatto la scelta di non usare scioline di tenuta e di spingere di braccia, tattica rivelatasi vincente lungo tutti i 50kmi del tracciato. Gli avversari scandinavi hanno dovuto accontentarsi degli altri due gradini del podio con lo svedese Jimmie Johnsson, all’esordio internazionale in FIS Marathon Cup e bravo a primeggiare allo sprint sul norvegese Joergen Aukland.
In una gara condizionata dal meteo con neve cadente lungo tutto il tracciato, la spedizione italiana ottiene con Florian Kostner il 13 °posto, migliore degli azzurri insieme a Marco Cattaneo, giunto 19°: “Non siamo delusi perché sapevamo che la gara in Cechia sarebbe stata difficile anche perché è la prima del calendario, ma va preso atto che il livello generale si è alzato – ha commentato Marco Cattaneo – e notiamo sempre più team privati che vogliono entrare nella famiglia della FIS Marathon Cup”.

Il varesino fa riferimento alle squadre scandinave e non solo che hanno scelto di misurarsi nelle granfondo internazionali e lo fanno con lo stesso approccio organizzativo da Coppa del Mondo. Gli fa eco Corrado Vanini, tecnico della nazionale italiana di Lunghe Distanze ed esperto skiman: “Ci sono squadre molto attrezzate anche sotto il profilo tecnico, segno che il circuito è percepito come un evento agonistico di alta qualità”. Sotto il profilo della scelta tecnica, gli italiani hanno scelto di correre con il pelo, ossia la soletta trattata con carta vetrata, soluzione che spesso fa la differenza in caso di neve fresca.

Lontani dal podio ma pur sempre in zona punti, Simone Paredi (22°), Sergio Bonaldi (26°) e Fabio Santus (27°) mentre Bruno Carrara e Cristian Zorzi hanno chiuso oltre i primi trenta.

Meglio sono andate le azzurrine Stephanie Santer e Antonella Confortola (nella foto) che hanno chiuso rispettivamente al 4° e 5° posto, a mezzo minuto dal terzo gradino del podio su cui è salita la svedese Jenny Hansson nella gara vinta dalla connazionale Sara Svendsen; seconda classificata l’estone Tatjana Mannima. Assente la veronese Sabina Valbusa che ha rinviato l’esordio nella coppa del mondo delle prove di lunga lena al 22 gennaio con la Dolomitenlauf in Austria, seconda prova della FIS Marathon dove Rezac e Svendsen vestiranno il pettorale rosso di leader. Il grande circo bianco delle granfondo mondiali è iniziato, e gli azzurri sono attesi al riscatto con la prova austriaca in tecnica libera. Tutte le info su: www.worldloppet.com (Fonte Cometa Press).

Gare della FIS Marathon Cup 2012 (Data/Manifestazione/nazione/distanza/tecnica)

08.01.2012 Jizerská Padesátka CZE 50 km CT

22.01.2012 Dolomitenlauf AUT 60 km FT

29.01.2012 Marcialonga ITA 70 km CT

05.02.2012 Koenig Ludwig Lauf GER 50 km CT

12.02.2012 La Transjurassienne FRA 76 km FT

19.02.2012 Tartu Maraton EST 63 km CT

25.02.2012 Finlandia Hiihto FIN 50 km CT

04.03.2012 Vasaloppet SWE 90 km CT

11.03.2012 Engadin Skimarathon SUI 42 km FT

17.03.2012 Birkebeinerrennet NOR 54 km CT

Classifica maschile

1. REZAC Stanislav CZE (1973/02:21:49.2)

2. JOHNSSON Jimmie SWE (1985/02:21:57.6)

3. AUKLAND Joergen NOR (1975/02:21:58.3)

13. KOSTNER Florian ITA (1979/02:24:07.2)

19. CATTANEO Marco ITA (1974/02:25:10.3)

22. PAREDI Simone ITA (1982/02:26:21.3)

26. BONALDI Sergio ITA (1978/02:27:51.9)

27. SANTUS Fabio ITA (1976/02:28:06.9)

31. CARRARA Bruno ITA (1977/02:28:32.1)

39. ZORZI Cristian ITA (1972/02:32:13.0)

Classifica Femminile

1. SVENDSEN Sara NOR (1980/02:42:19.7)

2. MANNIMA Tatjana EST (1980/02:46:38.9)

3. HANSSON Jenny SWE (1980/ 02:48:52.2)

4. SANTER Stephanie ITA (1981/02:49:23.9)

5. CONFORTOLA Antonella ITA (1975/02:49:34.8)

di Maurizio Pavani

Document Actions

Share |


Condividi

Lascia un commento