Marzano e il Vallo di Lauro al Columbus Day 2011 — Lombardi nel Mondo

Marzano e il Vallo di Lauro al Columbus Day 2011

Marzano di Nola parteciperà alle manifestazioni del Columbus Day 2011 per ricordare la grande migrazione locale e del territorio e per continuare a mantenere i legami con le nuove generazioni dei discendenti marzanesi nate in America.

Il seguente articolo di Maria Teresa Buonfiglio ricalca le vicende che hanno contrassegnato la storia di centinaia di paesi della Campania e di tutte le regioni d’Italia. Sembra una storia ormai conosciuta, ma non è così. Alla litania dei Buonfiglio sono associati soltanto date e nomi di nave, ma manca la vicenda personale, mai raccontata o semplicemente sfuggita nel corso degli anni. E così il comune di Marzano di Nola manda una sua rappresentante, Maria Addeo, al Columbus Day 2011 per capire meglio la trasformazione capitata ai marzanesi in terra americana. Visto che di Addeo ne sono emigrati una ventina agli inizi del 900 non farà fatica a ritrovare qualche lontano parente. E poi?  Dalle fotografie allegate all’articolo si intuisce che il filo della storia natale non si è mai spezzato e così come l’associazione dei mantovani nel mondo persegue la ricerca dei lombardi e non in giro per il mondo, auguro a Marzano di Nola e a Maria Addeso il successo del loro progetto.

 

Negli archivi di Ellis Island, i comuni della Valle di Lauro, tra cui Marzano, li ritroviamo frequentemente, soprattutto nel periodo fine ottocento- inizio Novecento.

I nomi degli sbarchi sono tipici delle nostre comunità, ecco i cognomi più frequenti, ancora oggi “sparpagliati”negli States Addeo, Corbisiero, Ariano, Castaldo, Graziano, Romano, Casciello…

La loro destinazione coincideva per lo più con questi indirizzi: Mulberry Street a New York e ancora New Providence nel Rhode Island … E’ a New York che questi emigranti si stabiliscono inizialmente, per trasferirsi, col migliorare della loro condizione economica in altre città.

Tra i 470 mila espatri della regione Campania nei primi quindici anni del Novecento, c’erano anche loro, soprattutto braccianti, con le loro povere cose in una valigia di cartone per il viaggio della speranza…

Oggi i residenti di origine marzanese e dell’intero Vallo di Lauro a New York rappresentano sia la “vecchia emigrazione” che quella dei giorni nostri.

Per incontrare i tanti emigranti, espulsi da una terra avida che non prometteva loro niente e che hanno abbandonato tantissimi anni fa per recarsi nella terra della speranza…, il comune di Marzano di Nola, in collaborazione con l’ASMEF – Associazione Mezzogiorno Futuro e la Regione Campania, ha ritenuto opportuno partecipare al Columbus Day 2011.

A rappresentare il comune di Marzano di Nola il 10 ottobre 2011 a questa festa, molto sentita in particolar modo dagli americani di origine italiana, è stata delegata Maria Addeo, una giovanissima studiosa della emigrazione dal Vallo di Lauro.

Maria Addeo a New York incontrerà gruppi di emigrati, originari del Vallo di Lauro, ai quali consegnerà una lettera del sindaco di Marzano, dott. Trifone Greco.

I Buonfiglio emigrati in America :

Ho cercato per te alcune informazioni sui Buonfiglio che giunsero in America in alcuni libri che ho. La collezione si chiama “Italians to America” di Glazier e Filby, e copre gli arrivi al porto di New York dal 1880 al 1899.

Volume 1 Gennaio 1880 – Dicembre 1884

Carlo Buonfiglio età: 42 ; Nave France; Arrivo 5 luglio 1883

Franco Buonfiglio età 24; nave Burgundia; arrivo 9 dicembre 1884

 

Volume 3 Luglio 1887 – giugno1889

Giuseppe Buonfiglio; età 21; nave Burgundia; arrivo 9 aprile 1888

Ippolito Buonfiglio; età 22; nave Burgundia; arrivo 9 aprile 1888

Raffaele Buonfiglio; età 39; nave Burgundia; arrivo 9 aprile 1888

 

Volume 4 luglio 1889 – ottobre 1890

Vincenzo Buonfiglio; età 22; nave Rotterdam; arrivo 5 settembre 1889

Pietro Buonfiglio; età 36; nave Alesia; arrivo 7 maggio 1890

Pasquale Buonfiglio; età 39; nave Alesia; arrivo 7 maggio 1890

Ippolito Buonfiglio; età 23; nave Alesia; arrivo 7 maggio 1890

Vincenzo Buonfiglio età 24; nave Australia; arrivo 7 maggio 1890

Giuseppe Buonfiglio; età 33; nave Anglia; arrivo 13 maggio 1890

Francesco Buonfiglio; età 27; nave Anglia; arrivo 13 maggio 1890

 

Questi sono tutti i “Buonfiglio” nella lista degli immigrati che giunsero nel porto di New York in questo periodo, negli elenchi però non vi sono le città italiane dalle quali vengono; comunque ci sono altri porti dove giunsero gli immigrati italiani negli Stati Uniti, soprattutto dal 1900 al 1920. Sono il porto di Boston, Massachusetts, e il porto i Providence, Rhode Island. Il periodo dal 1900 al 1920 fu il periodo della più grande immigrazione di Italiani verso gli Stati Uniti, e raggiunse il suo apice intorno al 1914. fu questo gruppo di Italiani che si stabilì soprattutto nel Rhode Island e nel Massachusetts.

Maria Teresa Buonfiglio  www.marigliano.net

Ernesto Milani

Ernesto.milani@gmail.com

30 settembre 2011.

 

Document Actions

Share |


Condividi

Lascia un commento