Testimoni di Misericordia — Lombardi nel Mondo

Testimoni di Misericordia

Un percorso giubilare ricorda i missionari mantovani

 

Secondo i dati diffusi dall’agenzia Fides, organo di informazione delle Pontificie Opere Missionarie, nel 2015 in tutto il mondo sono stati uccisi 22 operatori pastorali: 13 sacerdoti, 4 religiose e 5 laici. Persone che con grande coraggio hanno portato avanti il loro servizio di evangelizzazione e assistenza nelle zone più pericolose e difficili, in particolare tra Sud America, Africa e Asia. A loro e a tutti i missionari è dedicato un percorso diocesano proposto in occasione del Giubileo della Misericordia, per ricordare chi ha fatto dell’aiuto ai più deboli e agli emarginati uno stimolo per la propria testimonianza di vita cristiana.
L’iniziativa è partita giovedì 24 marzo, anniversario della morte del Beato Oscar Romero avvenuta nel 1980 e scelta come giornata di preghiera per i Missionari Martiri. Il calendario prevede altri cinque appuntamenti, ciascuno orientato sulla figura di un sacerdote mantovano, per alimentarne la memoria e ricordarne le opere.
Lunedì 11 aprile alle 21, nella chiesa parrocchiale di Sustinente, si parlerà di padre Tullio Favali (nella foto), missionario del Pime originario proprio della comunità locale e assassinato a Tululan, nelle Filippine, nel 1985. Martedì 31 maggio è invece in programma un evento in ricordo di don Gastone Tazzoli, per anni vicario generale della diocesi brasiliana di Coroatà e stroncato da un tumore nel 2009, dopo il ritorno in Italia.
Il percorso continua giovedì 23 giugno, in occasione del 19° anniversario di don Daniele Corridori, missionario fidei donum a Gighessa, in Etiopia, dal 1992 al 1994. Venerdì 28 ottobre ricorre invece il trentennale di don Maurizio Maraglio, ucciso appena 40enne in Brasile, dove prestava servizio nella parrocchia di Sao Mateus. Visse l’ultima parte della sua vita a stretto contatto con don Claudio Bergamaschi, considerato un punto di riferimento dalla comunità locale per il suo aiuto ai più bisognosi della zona: morì in un incidente il 10 gennaio 1997 e a lui è dedicato l’ultimo appuntamento del percorso giubilare missionario, nel 20° anniversario della sua scomparsa.

Giovedì 31 Marzo 2016
(Fonte www.diocesidimantova.it)

 

Document Actions

Share |


Condividi

Lascia un commento