Città del Messico: in mostra il design italiano — Lombardi nel Mondo

Città del Messico: in mostra il design italiano

La Casa Italiana in Messico: Mostre Abitare il Tempo. Design d’interni italiano, inaugurata a Città del Messico per poi proseguire a Monterrey in giugno, debutta la collaborazione tra ICE e Veronafiere per la promozione del Made in Italy

Roma: Con “La Casa Italiana in Messico – Mostre Abitare il Tempo” sul design d’interni italiano, inaugurata a Città del Messico per poi proseguire a Monterrey in giugno, debutta la collaborazione tra ICE e Veronafiere per la promozione del “Made in Italy”.

 

Insieme lanceranno iniziative come mostre d’immagine, progetti di internazionalizzazione, attività seminariali e di formazione; verrà promossa la partecipazione di delegazioni di operatori esteri alle rassegne organizzate in Italia dall’Ente veronese e verranno organizzate attività in ambito accordi di programma regionali e di settore. Grazie all’accordo, infine, la Fiera di Verona parteciperà con propri marchi ad eventi organizzati dall’ICE all’estero.

“La tappa messicana non è che uno dei momenti della proficua collaborazione tra l’ICE e Veronafiere nell’ambito di una più ampia strategia di internazionalizzazione del sistema fieristico italiano”, spiega il Direttore Generale dell’ICE, Massimo Mamberti. “Una partnership che, nella fattispecie, offre agli operatori stranieri uno spaccato di tutta filiera del sistema arredo ad un mercato dalle molteplici potenzialità quale quello messicano”.

“Negli obiettivi della Fiera di Verona – osserva Giovanni Mantovani, direttore generale di Veronafiere – vi è quello di essere sempre più una fiera della domanda, investendo in formazione, servizi e promozione a tutti i livelli, sia estero su Italia che estero su estero, per essere una piattaforma per l’internazionalizzazione delle imprese dei settori dove operiamo come organizzatori diretti di rassegne e in posizione di leadership in Italia e in Europa. Per concretizzare tale mission, la partnership con l’ICE, che abbiamo ulteriormente rafforzato negli ultimi anni, contribuisce a generare positivi risultati per molte aziende italiane che operano nei nostri settori di riferimento”.

Tra i progetti rivolti ai mercati esteri nell’ambito dell’accordo per l’internazionalizzazione del Sistema Fieristico, si evidenziano “More Stone for More Design” che riguarda Marmomacc ed Abitare il Tempo in USA, Canada e Regno Unito e la rassegna “Bus & Bus Egypt” nel settore logistica e trasporti. In ambito Marmomacc, nel settore marmo-lapideo, sarà inoltre svolto un programma congiunto ICE/Veronafiere di formazione professionale per architetti/interior designer e per tecnici e manager aziendali. Una parte rilevante del programma si svolgerà negli Stati Uniti, in ottobre, nell’ambito della manifestazione Stonexpo Marmomacc Americas, dove l’Istituto sarà presente con un’area significativa di formazione/promozione del Made in Italy del comparto.

Le delegazioni di giornalisti e operatori esteri che l’ICE porterà a Veronafiere nel 2009 riguardano le rassegne Vinitaly e Sol in aprile, Eurocarne in maggio, Abitare il Tempo in settembre, Marmomacc in ottobre e Bus&Bus in novembre. In seno al Vinitaly (aprile), l’ICE sarà presente con un proprio stand durante la manifestazione. Esiste inoltre una fattiva collaborazione nell’ambito del concorso enologico della rassegna e delle attività seminariali – in Italia (Focus) e all’estero (nel corso dei Vinitaly World Tour) – di presentazione/monitoraggio del mercato del vino nei Paesi di riferimento.

In relazione agli accordi di programma regionali e di settore, sono previste attività congiunte nell’ambito delle iniziative “Sentieri della Pietra” – un tour di architetti e designer internazionali presso aziende italiane del settore lapideo (accordo di programma regionale), e “Samoter Tour” Est Europa, una serie di incontri bilaterali, tra produttori italiani ed operatori locali nel settore macchine per edilizia, particolarmente focalizzati nell’area Balcani/Europa dell’Est (accordo di settore con associazione di categoria).

Infine, per quanto riguarda la partecipazione di Veronafiere con propri marchi a collettive italiane all’estero organizzate dall’ICE, le rassegne interessate quest’anno sono Coverings (USA, Chicago – aprile) e Project Qatar (Doha – aprile) con le rassegne Samoter e Marmomacc, CTT (Mosca – giugno) e Iran Stone Mac (Teheran – luglio) con Samoter, mentre sono in fase di definizione la partecipazioni di Abitare il Tempo ad eventi ICE nel settore abitare e interior design nel mondo.

 

Fonte: (aise)

Document Actions

Share |


Condividi

Lascia un commento