L’impatto della musica italiana in Australia — Lombardi nel Mondo

L’impatto della musica italiana in Australia

Un australiano su venti ha collegamenti ancestrali con l’Italia, una connessione che viene mantenuta tuttora attraverso la musica, la lingua, il cibo e le relazioni sociali…

Una raccolta di saggi per celebrare il passato ma anche il futuro della presenza italiana nel panorama musicale dell’Australia: e’ questo il compito che si prefigge il volume ‘Italy in Australia’s Musical Landscape’ che verra’ presentato a Sydney il prossimo 6 agosto. A introdurre l’opera, curata da Linda Barwick e Marcello Sorce Keller ed edita da Lyrebird Press, sara’ il direttore artistico di Opera Australia, Lyndon Terracini. Insieme a lui, ci sara’ il gruppo folk italo-australiano Vento del Sud che lo accompagnera’, esibendosi al Conservatorio di Musica di Sydney.

Come si ricorda, un australiano su venti ha collegamenti ancestrali con l’Italia, una connessione che viene mantenuta tuttora attraverso la musica, la lingua, il cibo e le relazioni sociali. Attraverso i diversi saggi, si vuole proporre una panoramica dell’apporto italiano, tracciando le diverse origini delle pratiche musicali ‘importate’ in Australia e le influenze successive.

Fonte: www.affaritaliani.it

Document Actions

Share |


Condividi

Lascia un commento