Nasce l’Associazione “Nowy Targ-Mantova” — Lombardi nel Mondo

Nasce l’Associazione “Nowy Targ-Mantova”

La delegazione dei Mantovani Nel Mondo ed esponenti della cittadina polacca hanno fondato il Comitato Promotore di un’iniziativa associazionistica orientata a rinsaldare i legami tra le due realtà europee in nome dei giovani e dell’Expo.

Implementazione del turismo, scambi culturali, diffusione delle lingue, e promozione dell’Expo. Questi sono gli obiettivi dell’Associazione “Nowy Targ-Mantova”: un soggetto concepito per rinsaldare il gemellaggio tra il capoluogo virgiliano e la cittadina della Polonia meridionale. Oltre al carattere culturale e linguistico, la nuova Associazione, di cui giovedì, 3 Maggio, e’ stato fondato il Comitato Promotore per la redazione dello statuto, ha come obiettivo la valorizzazione dei giovani, e la realizzazione di programmi formativi rivolti alla classe dirigente dell’Europa che verra’.

A ideare il progetto e’ stato il Presidente dell’Associazione dei Mantovani Nel Mondo, Daniele Marconcini, che ha dedicato l’ultima giornata del soggiorno a Nowy Targ all’avvio dei lavori e al coordinamento dei primi passi di un soggetto associazionistico che arricchisce le realtà territoriali interessate in nome delle comuni origini europee.

Prima della riunione fondativa di “Nowy Targ-Mantova”, la delegazione virgiliana ha preso parte alle celebrazioni del Giorno della Costituzione: Festa Nazionale durante la quale la Polonia ricorda la proclamazione della prima Carta Suprema di stampo illuminista in Europa, che nel 1791 ha reso il Commonwealth Polacco-Lituano uno dei Paesi più avanzati del Vecchio Continente. “La vostra storia e’ anche la nostra – ha dichiarato il Presidente Marconcini durante i saluti pubblici – ai tempi della Seconda Guerra Mondiale, un soldato mantovano ha combattuto con l’Armia Krajowa per la libertà dell’Italia e della Polonia dal totalitarismo”.

La delegazione virgiliana ha poi partecipato all’inaugurazione di una mostra dedicata alle due visite realizzate a Nowy Targ da Stanislaw Wojciechowski e Ignacy Moscicki: due Presidenti della Polonia interbellica di cui il Paese ai piedi dei monti Tatra mantiene un forte ricordo. La giornata si e’ poi conclusa con una visita presso la rinomata località turistica di Zakopane, che ha consentito ai mantovani di completare gli incontri in programma in un’atmosfera conviviale.

Matteo Cazzulani

Document Actions

Share |


Condividi

Lascia un commento