A Marone un lungo week end con l’olio d’oliva — Lombardi nel Mondo

A Marone un lungo week end con l’olio d’oliva

Quattordici anni fa, quando prese il via la rassegna «Dall’olivo all’olio» a Marone, i produttori del pregiato prodotto erano tre. Oggi gli olivicoltori che per tre giorni, dal 7 al 9 giugno espongono e permettono degustazioni ed acquisto del rinomato olio extravergine dop Laghi Lombardi Sebino sono diventati dodici.
La manifestazione è divenuta, in questi anni, sempre più un simbolo del legame tra prodotto e territorio: «Date le esigue quantità, per provare l’olio del Sebino, bisogna venire a Marone – ha osservato Massimiliano Locatelli, presidente del Consorzio Dop Laghi Lombardi -: qui si potrà assaporare il tipico “fruttato leggero” attraverso laboratori del gusto e cene a tema, itineranti o nei ristoranti».

Il lungolago di Marone ospiterà quindi, a partire da venerdì alle 17, numerosi stand che consentiranno a realtà locali e non, di presentare il meglio della propria produzione (così come sabato dalle 10 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 23 e domenica dalle 10 alle 19).

Il programma della rassegna conta inoltre su numerose iniziative, sia gastronomiche sia culturali, che inizieranno nelle frazioni di Marone già a partire da inizio settimana e comprendono cene itineranti, visite allo storico mulino Panigada, presentazioni di libri e spettacoli teatrali.

Venerdì 7 saranno proposti due percorsi che si snoderanno per le caratteristiche vie e sul lungolago di Marone. Domenica 9, a chiusura della rassegna, è in programma un itinerario ambientato nella frazione di Vello. Altre occasioni per poter assaporare le specialità locali e il sapore fruttato dell’olio d’oliva Dop saranno offerte per tutto il corso della manifestazione da ristoranti e agriturismi della zona. A fare da corollario ci sarà anche la presenza della Carovana della sostenibilità, e la fiera delle ecodimostrazioni organizzata da Agenda 21 Sebino Franciacorta.

La partecipazione «Dall’olivo all’olio» è gratuita ad eccezione delle cene itineranti, il cui ticket, dell’importo di 30 euro, è acquistabile nei locali aderenti all’iniziativa, e negli uffici del Comune e della Pro Loco (tel. 030.987104).

fonte: giornale di brescia

Document Actions

Share |


Condividi

Lascia un commento