Orio al Serio terzo scalo nazionale Crescono le merci movimentate — Lombardi nel Mondo

Orio al Serio terzo scalo nazionale Crescono le merci movimentate

Bergamo si conferma il terzo scalo nazionale. Nel quadro dei dati sugli aeroporti, nel 2015, si attestano come primi 10 scali per numero di passeggeri transitati, gli aeroporti di Roma Fiumicino, con oltre 40 milioni di passeggeri, Milano Malpensa, con oltre 18,5 milioni,Orio al Serio con oltre 10 milioni.

Lo scalo di Orio al Serio è seguito da Linate (10 milioni), Venezia (quasi 9), Catania (oltre 7 milioni), Bologna (quasi 7), Napoli (oltre 6), Roma Ciampino (quasi 6) e Palermo (quasi 5).

Si conferma anche per il 2015, che l’incremento del numero dei passeggeri ha interessato la quasi totalità degli scali italiani, attestando una capacità di crescita del traffico aereo in tutte le aree del nostro Paese.

Sul risultato complessivo ha inciso positivamente la forte crescita del traffico internazionale, +6,8%, e, in particolar modo, del traffico UE che registra un +8,3% rispetto al 2014. Positivo anche l’andamento del traffico nazionale che si attesta a un +1,2% rispetto al 2014.

Estremamente positivo, evidenzia Assaeroporti, il dato relativo al settore cargo, che vede nel 2015, il totale delle merci movimentate attestarsi a 985.532 tonnellate, ovvero a circa 34 mila tonnellate in più rispetto al 2014.

Per l’associazione è significativo il dato dei movimenti aerei, +1% rispetto al 2014, che testimonia come l’incremento dei passeggeri registrato nel 2015 sia dovuto, non solo ad un maggior tasso di riempimento degli aeromobili, ma anche ad una maggiore offerta di voli.

fonte: l’eco di bergamo

Document Actions

Share |


Condividi

Lascia un commento