A Pavullo la Festa dell’Emigrazione Frignanese — Lombardi nel Mondo

A Pavullo la Festa dell’Emigrazione Frignanese

Appuntamento il 17 e il 18 luglio 2010 a Pavullo nel Frignano (Modena) dove si svolgerà la Festa dell’Emigrazione, che cade quest’anno nel centenario della morte di Felice Pedroni.

Appuntamento il 17 e il 18 luglio 2010  a Pavullo nel Frignano (Modena) dove si svolgerà la Festa dell’Emigrazione, che cade quest’anno nel centenario della morte di Felice Pedroni, personaggio avventuroso partito dalla frazione di Trignano nel 1894 per l’America e diventato cercatore d’oro in Alaska, dove scoprì il filone aurifero che diede inizio alla corsa all’oro in questo Stato e alla fondazione della città di Fairbanks.

Si inizia sabato 17 con il convegno “L’emigrazione frignanese nel mondo: una grande storia, una grande opportunità”, presso la sala della Comunità Montana, con la partecipazione di Gian Carlo Muzzarelli, Assessore alle attività produttive della Regione Emilia-Romagna, Silvia Bartolini, Presidente della Consulta degli Emiliano-Romagnoli nel Mondo, Romano Canovi, sindaco di Pavullo nel Frignano, Antonio Parenti, Assessore all’emigrazione e alle relazioni internazionali del Comune di Pavullo. Seguirà (ore 17.30) la presentazione del libro “Felix Pedro” di Giorgio Comaschi e, in serata (ore 20.45), lo spettacolo teatrale dello stesso Comaschi, che ne è anche l’interprete, “Il mistero di Felix Pedro”, presso il cinema teatro Mac Mazzieri.

Domenica 18 luglio la celebrazione della S. Messa presso la chiesa di S. Bartolomeo verrà dedicata agli emigrati frignanesi. A seguire (ore 11.30), presso lo spazio culturale Evasione (via A. Ricchi 2) sarà inaugurata la mostra “Ingegneri e architetti emiliano-romagnoli nel mondo”, realizzata dalla Consulta degli Emiliano-Romagnoli nel Mondo. Nel pomeriggio i gazebo all’aperto offriranno prodotti gastronomici e intrattenimenti musicali, oltre ai materiali divulgativi sull’emigrazione.

Il 17 e 18 luglio, un convegno, la presentazione del libro “Felix Pedro”, uno spettacolo teatrale, e l’inaugurazione della mostra “Ingegneri e architetti emiliano-romagnoli nel mondo.”

Il comunicato stampa riguardante questa manifestazione evidenzia l’interesse di regioni vicine alla Lombardia per lo studio della Grande migrazione e serve per allargare la nostra conoscenza in materia,  spingerci a continuare e ad allargare il nostro orizzonte e  confrontarci con il lavoro degli altri per una possibile futura azione comune.

 

ItalPlanet News

Ernesto R Milani

Ernesto.milani@gmail.com

15 luglio 2010

Document Actions

Share |


Condividi

Lascia un commento