Sebastiano Pitruzzello Cavaliere del Lavoro — Lombardi nel Mondo

Sebastiano Pitruzzello Cavaliere del Lavoro

E’ stato svegliato alle tre di ieri mattina da una inaspettata telefonata da Roma. Una chiamata nel cuore della notte per informarlo che era stato insignito della prestigiosa onorificenza di Cavaliere del Lavoro

E’ stato svegliato alle tre di ieri mattina da una inaspettata telefonata da Roma.  Una chiamata nel cuore della notte per informarlo che era stato insignito della prestigiosa onorificenza di Cavaliere del Lavoro. Il comm. Sebastiano Pitruzzello è   uno dei 25 industriali inseriti nella lista presentata lunedì 31 maggio dal presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Il capo dello Stato ha, infatti, firmato i decreti  con i quali sono stati nominati i nuovi Cavalieri del Lavoro. Istituita nel 1901, l’alta onorificenza viene conferita ogni anno in occasione della Festa della Repubblica ai cittadini italiani, anche residenti all’estero, che si sono distinti nei cinque settori dell’agricoltura, dell’industria, del commercio, dell’artigianato e dell’attività creditizia e assicurativa.

Questa prestigiosa onorificenza è stata conferita al comm. Pitruzzello, unico cittadino italiano, fra i 25 scelti da 40 nomine,  residente e operante all’estero da oltre 37 anni nell’industria casearia. Per l’imprenditore italo-australiano un motivo in più di vanto per poter condividere il riconoscimento con famosi industriali come Gian Domenico Auricchio (Industria alimentare), Brunello Cucinelli, il re del cachemire, l’erede della dinastia Benetton, Alessandro Benetton, Carlo Pontecorvo della Ferrarelle Spa,  e altri nomi famosi dell’industria italiana (l’elenco completo a pag. 3).

“La nomina dei nuovi 25 Cavalieri del Lavoro da parte del presidente della Repubblica Napolitano premia quest’anno in modo particolare le imprese fortemente orientate all’internazionalizzazione e all’innovazione”, ha affermato Benito Benedini, presidente della Federazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro che spiega come “in tempi come questi di crisi economica, la Festa della Repubblica si conferma come un appuntamento fondamentale del nostro Paese, offrendo uno stimolo e un impegno forte al rilancio e alla crescita” concludendo: “Lo spirito di servizio dei Cavalieri del Lavoro, che rappresentano l’eccellenza dell’imprenditorialità italiana, vuole concorrere a costruire il progresso e lo sviluppo del nostro Paese”.  

Il caseificio Pantalica Cheese, fondato nel 1973 da Sebastiano Pitruzzello, ha continuato con straordinario impegno, attenzione al prodotto e innovativi criteri operativi a produrre formaggi di alta qualità che hanno conquistato non solo il mercato nazionale ma anche quello internazionale.

La ricotta, il mascarpone e gli altri formaggi della Pantalica Cheese  stanno ottenendo un grande successo anche in Asia, Canada, Stati Uniti e Medio Oriente, tanto che l’esportazione è giunta a 3 mila tonnellate l’anno, con una crescita del 15% ogni anno; mentre in Australia si è giunti a 30 mila tonnellate l’anno.

Un’espansione dovuta non solo ai nuovi reparti e macchinari di confezionamento e imballaggio, depositi refrigerati e tecnologie fra le più avanzate, ma anche al costante esempio del suo fondatore, l’instancabile Sebastiano e all’armonia e impegno di tutti i membri della famiglia, coinvolti attivamente nella direzione dell’azienda: dai figli Silvio (General Manager Business and Marketing), a Biagio (General Manager Manufacturing), alla figlia Antonella e al marito di lei Steve Italiano (Supervisor of Production) ai quali si unisce il prezioso sostegno della moglie Lucia.

Contattato a proposito dell’onorificenza conferita al padre, Silvio Pitruzzello si è detto orgoglioso del prestigioso riconoscimento e ha sottolineato che alla base del successo c’è l’armonia familiare: “La famiglia unita fa la forza!”, ha dichiarato. 

Una forza che negli ultimi anni ha preso una nuova direzione, dando vita all’azienda agricola produttrice di olio e vini: Pitruzzello Estate, situata sulla Calder Hwy, a Sunbury. L’ultima avventura del commendatore ora Cavaliere del Lavoro, Sebastiano Pitruzzello, si estende per 168 acri e conta 13.500 ulivi e 13.300 viti.

Gli stabilimenti del caseificio Pantalica Cheese e la Pitruzzello Estate offrono impiego ad oltre 200 persone dando un contributo di rilievo allo sviluppo economico e produttivo e all’innovazione dello Stato del Victoria.

Congratulazioni e auguri al neo Cavaliere del Lavoro.

GABRIELLA G. HUBBARD 

http://italianmedia.com.au/w3/index.php?option=com_content&view=article&id=4154%3Asebastiano-pitruzzello-cavaliere-del-lavoro&catid=7%3Adal-victoria&lang=it

Document Actions

Share |


Condividi

Lascia un commento