Il lago di Garda vola verso Expo, Piano da oltre un milione per rilanciare il turismo — Lombardi nel Mondo

Il lago di Garda vola verso Expo, Piano da oltre un milione per rilanciare il turismo

Firmato nella sede della Regione di via Dalmazia l’accordo tra l’Assessore regionale a commercio, turismo e terziario Alberto Cavalli e il presidente di Bresciatourism Alessio Merigo

Il lago di Garda prende il volo verso Expo 2015 con il Piano per la valorizzazione del Benaco. Firmato a Brescia,nella sede della Regione di via Dalmazia, l’accordo tra l’Assessore regionale a commercio, turismo e terziario Alberto Cavalli e il presidente di Bresciatourism Alessio Merigo che segna l’avvio del Piano di promozione e valorizzazione turistica del Lago di Garda.

Per il progetto triennale sono stati stanziati 1.600.000 euro, di cui 760.000 euro da Regione Lombardia, direttamente e tramite fondi messi a disposizione dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento al Turismo, 153.500 da Bresciatourism, 660.000 euro da diversi enti locali.

«Il Garda – ha spiegato Cavalli – è il nostro primo asset per il turismo. Si tratta di un progetto di grande respiro, in un’area che è un patrimonio unico, a livello globale». Il piano è inserito nel Progetto interregionale di Eccellenza tra Lombardia, Veneto e Provincia Autonoma di Trento.

Bresciatourism si occuperà di coordinare e attuare le iniziative di promozione del territorio, con il supporto di Consorzio Lago di Garda Lombardia. «Non è un caso – spiega Merigo – se l’ultimo anno di
gestione del progetto è il 2015: vogliamo arrivare all’Expo nel modo migliore possibile».

fonte: quotidiano nazionale

Document Actions

Share |


Condividi

Lascia un commento