Luci sul duomo di Parma La firma è di Nereo Rotelli — Lombardi nel Mondo