A Caracas si tutelino meglio i servizi scolastici e l’interesse delle famiglie — Lombardi nel Mondo