Berlino: L’Italiano dell’anno — Lombardi nel Mondo