Il Congo di Kinshasa, Kikwit e Kikombo. II Parte — Lombardi nel Mondo