Discorso in occasione del Consiglio europeo del 7 febbraio 2013 di Martin Schulz, Presidente del Parlamento europeo — Lombardi nel Mondo