Aung San Suu Kyi e Julija Tymoshenko: donne che lottano per la democrazia — Lombardi nel Mondo