Lodi. Camminiamo al passo degli ultimi — Lombardi nel Mondo