Pensioni degli italiani all’estero: parte l’accertamento per “l’esistenza in vita” — Lombardi nel Mondo