Italia: il primo amore non si scorda mai. Di ritorno da Philadelphia — Lombardi nel Mondo