Da Haydn fino al blues ecco tutti i concerti di Natale — Lombardi nel Mondo

Da Haydn fino al blues ecco tutti i concerti di Natale

BERGAMO – Sempre più musica in attesa del Natale. Continuano le occasioni che allieteranno i bergamaschi prima del 25 dicembre. Domani, giovedì, appuntamento con il Gruppo Ottoni dell’Istituto musicale Donizetti di Bergamo. Il concerto, organizzato dall’Amministrazione comunale di Sorisole in collaborazione con il Gruppo attività artistiche di Sorisole, si terrà (alle 20,30) al santuario della Madonna del Buon Consiglio a Petosino. Gli studenti del conservatorio saranno diretti dai loro professori Ermes Giussani e Massimo Capelli.

Venerdì, tris di concerti. Il blues, musica dell’anima, è protagonista di «Blue Note»: alle 17, nella Sala Manzù a Bergamo, con la cantante Habaka Kay Foster Jackson e Giovanni Guerretti al piano.
A seguire, inaugurazione della mostra fotografica «Blues Shots», personale di Mario Rota, fotografo bergamasco (aperta da venerdì al 6 gennaio 2013, dalle 9 alle 12 e dalle 16 alle 19, nei weekend e il 1° gennaio). Una quarantina di scatti che immortalano i momenti, i personaggi e le emozioni dell’edizione 2012 del Bergamo Blues Festival, rassegna musicale realizzata nella Bergamasca e voluta dalla presidenza della Provincia di Bergamo con la direzione artistica e la produzione di Geomusic (entrambi gli appuntamenti, a ingresso gratuito, appartengono alle iniziative organizzate dalla Provincia per le festività).
A Lovere, alle 21 nella chiesa del convento dei frati cappuccini, si svolgerà «Cantando Natale» con il coro «Voci del Lago» di Lovere. A Seriate, alle 21, al cineteatro Gavazzeni si esibiranno la Banda musicale Città di Seriate e la Mini-banda junior. Con la soprano Elena Bertocchi e il pianista Samuele Pala (ingresso libero fino ad esaurimento posti).

Sabato, melodie per tutti i gusti. Nel Duomo di Bergamo, alle 20,30, si terrà il primo appuntamento per «Speciale anno della Fede» che «Musica Cathedralis» ha organizzato all’interno del suo cartellone 2012-2013. Verrà eseguito l’oratorio «La Creazione» (Die Schöpfung) di Joseph Haydn per cori, solo e orchestra. Con la partecipazione dei Civici cori di Milano, dell’Orchestra di Milano Civica scuola di musica e dell’Istituto superiore di studi musicali Donizetti di Bergamo, diretti da Mario Valsecchi (lunedì, all’interno della veglia di Natale, con inizio alle 23, seconda serata con i grandi capolavori della musica sacra: Oratorio de Noël di Camille Saint-Saëns).
Alle 21, in città, nella parrocchiale di Santa Maria Assunta di Valverde, l’associazione di promozione sociale della cultura «Le7Note», con la collaborazione della parrocchia di Valverde, presentano «Concerto di Natale» con il complesso polifonico vocale «Legictimae Suspicionis», diretto da Donato Giupponi, che interpreterà un ricco programma interamente a cappella.
Sempre alle 21, nella chiesa parrocchiale di Sant’Alessandro in Croce di Bergamo, il Club ricreativo di Pignolo ha organizzato il concerto con il coro «Henry’s Friends»: brani gospel, spiritual e anche rock. A Trescore Balneario, alle 20,45, nella chiesa parrocchiale «Messa di Gloria» in fa maggiore per soli, coro e orchestra di Pietro Mascagni con la Corale polifonica «Petri Apostoli Cantores» e la partecipazione dell’orchestra «Orfeo» di Bergamo. Cesare Zanetti al violino, tenore Marco Ferrari, baritono Giorgio Valerio. Al pianoforte Samuele Pala. Dirige Giovanni Luigi Albani.

Domenica si continua. Alle 17,30, nella chiesa parrocchiale del Tempio Votivo della Pace a Bergamo, si svolgerà il «Concerto di Natale».
Con i membri del Coro polifonico del Tempio Votivo, il coro di voci bianche dell’Istituto comprensivo Petteni di Bergamo, il tenore Luigi Albani (nel cast del Lohengrin di Wagner che ha aperto la stagione della Scala di Milano), i soprani Bruna Buzzo e Alessandra Icardi, accompagnati all’organo da Stefano Gatti.
Il concerto, nel quale saranno proposti canti della tradizione popolare e brani di grandi compositori, sarà anche l’occasione per festeggiare i trent’anni di vita del coro, che venne creato per volontà di mons. Cesare Bonicelli ed esordì nel dicembre del 1982, guidato, allora come adesso, da Laura Pellicioli. Alle 20, nell’auditorium dell’oratorio della parrocchia di Valcanale, si terrà «Una chitarra nel presepe». Una meditazione-concerto su temi natalizi da tutto il mondo, con Giacomo Parimbelli alla chitarra classica.

fonte: l’eco di bergamo

Document Actions

Share |


Condividi

Lascia un commento