Storia ed emigrazione — Lombardi nel Mondo

Storia ed emigrazione

Emigrazione italiana e fascismo in Venezuela. Capitolo 5

Emigrazione italiana e fascismo in Venezuela. Capitolo 5

Alla luce dell’interesse d’indagine approfondito dall’autore della tesi, abbiamo visto come per il fascismo, dagli albori della dittatura, il problema più pressante era rappresentato dalle snazionalizzazioni, come aveva osservato Giovanni Giuriati, di Lorenzo D. Belardo, presentazione Antonella De Bonis

Read More…

Marinai italiani al servizio del Cile

Marinai italiani al servizio del Cile

Il primo marinaio italiano a mettere piede in Cile fu Francesco Antonio Pigafetta, navigante e scrittore nativo di Vicenza, il quale accompagnò Ferdinando Magellano nel suo avventuroso viaggio di circumnavigazione iniziato dal porto spagnolo di San Lùcar il 27 settembre 1519. Di Gerardo Severino

Read More…

Emigrazione italiana e fascismo in Venezuela. Capitolo 4

Emigrazione italiana e fascismo in Venezuela. Capitolo 4

In questo IV° capitolo, affronteremo da vicino le mosse compiute dal regime fascista verso la questione degli italiani all’estero; azioni mirate a rispecchiare la logica della dittatura di Mussolini fin dai suoi esordi. Essenzialmente, l’intenzione era quella di creare un blocco degli italiani e difendere in particolare i loro interessi

Read More…

Il Cinema dell’Emigrazione Italiana

Il Cinema dell’Emigrazione Italiana

Nuovomondo, regia di Emanuele Crialese, fu presentato in concorso ufficiale a Venezia, nel settembre 2006, riscuotendo successo di pubblico e di critica che gli valsero un non previsto Leone d’Argento e la candidatura italiana per il miglior film straniero dell’Academy Award

Read More…

Emigrazione italiana e fascismo in Venezuela. Capitolo 3

Emigrazione italiana e fascismo in Venezuela. Capitolo 3

Durante i primi anni di dittatura, il fascismo incoraggiò e incrementò l’emigrazione anche se, secondo Giuseppe Bottai, l’Italia avrebbe dovuto continuare a tollerare l’emigrazione, trasformandola peró in uno strumento di penetrazione economica e culturale. Una tesi di Lorenzo D. Belardo a cura di Antonella De Bonis

Read More…

L’emigrazione degli italiani in Colombia, del ricercatore Roberto Violi

L’emigrazione degli italiani in Colombia, del ricercatore Roberto Violi

Il primo italiano a mettere piede in quella che oggi è la Colombia fu Amerigo Vespucci che nel suo secondo viaggio verso le Americhe, iniziato il 18 maggio del 1499, approdò e sbarcò nella penisola della Guajira

Read More…

Emigrazione italiana e fascismo in Venezuela. Capitolo 2

Emigrazione  italiana e fascismo in Venezuela. Capitolo 2

La politica migratroria italiana dall’unità al fascismo. Seguendo la ricerca del nostro autore, Lorenzo D. Belardo, vediamo come i governi italiani dall’unità in poi, incoraggiarono l’emigrazione. Le numerose testimonianze, i missionari che avevano osservato da vicino la triste realtà di vita degli emigrati. Di Antonella De Bonis

Read More…

La politica immigratoria del Venezuela e la presenza italiana nel paese. Capitolo 1

La politica immigratoria del Venezuela e la presenza italiana nel paese. Capitolo 1

La presenza italiana in Venezuela alla fine del XIX secolo e nei primi decenni del XX, se paragonata a quella in altre nazioni, non era delle più cospicue. Antonella De Bonis ci presenta a puntate il lavoro del Dott. Lorenzo D. Belardo, autore della tesi

Read More…

Emigrazione Italiana e Fascismo in Venezuela

Emigrazione Italiana e Fascismo in Venezuela

Storia degli italiani in Venezuela tra il 1840 e il 1939. Il Dott. Lorenzo D. Belardo ci trascina con la sua tesi, che presenteremo a puntate, nel suo avvincente amore per la storia contemporanea, presentazione a cura di Antonella De Bonis

Read More…

Dagli Appennini alle Ande: il sacrificio dei pionieri italiani in Cile

Dagli Appennini alle Ande: il sacrificio dei pionieri italiani in Cile

Si apre così l’articolo a firma di Generoso D’Agnese, pubblicato nel numero di settembre del Messaggero di Sant’Antonio, edizione per l’estero, in cui si racconta vive della nutrita comunità di emigrati emiliani e liguri che vive nel Paese Andino, dove intere città sono state da essi fondate ed oggi sono i loro discendenti a mantenere viva la cultura d’origine

Read More…

Cile: presente e futuro della nostra comunità

Cile: presente e futuro della nostra comunità

Il Comites Cile sta convocando i rappresentanti delle istituzioni ed associazioni italiane operanti nel Paese latinoamericano con l’obiettivo di dar vita a un fruttuoso momento di scambio di idee e di proposte. Un’occasione per verificare lo stato attuale della conoscenza e pratica della lingua italiana all’interno della vasta comunità italiana

Read More…

Un lungometraggio per non dimenticare

Un lungometraggio per non dimenticare

Sulle pagine della “Voce d’Italia”, quotidiano diretto a Caracas da Mauro Bafile, Francesco Santoro riflette sul fatto che l’emigrazione sia sparita, o meglio, non abbia mai fatto parte della storiografia italiana

Read More…

Immigrazione in Italia, tra norme e realtà

Immigrazione in Italia, tra norme e realtà

Di fronte a politiche sull’immigrazione sempre più dure, all’uso dei “respingimenti” come strumento di lotta all’immigrazione clandestina, all’approvazione di un “pacchetto sicurezza” che punta ancora il dito contro gli extracomunitari, quale sarà il ruolo futuro dell’immigrazione in Italia?

Read More…

Là, dove è nata la polenta

Là, dove è nata la polenta

Dal Messico sono arrivati in Italia il mais, il pomodoro, il peperoncino e tanto altro ancora. Oggi l’Italia porta in Messico i suoi migliori prodotti agroalimentari e una ristorazione d’eccellenza. L’antica terra dei Maya che ha regalato all’Italia la polenta

Read More…

Ode alla dignità degli sconfitti

Ode alla dignità degli sconfitti

Dopo essere vissuto 55 anni in Venezuela, nasce in me il desiderio di diffondere il contributo di azioni ed idee che gli immigrati italiani hanno dato allo sviluppo del Venezuela. Riflessioni che Matteo Russoniello affida al quotidiano di Caracas diretto da Mauro Bafile

Read More…

Rocco Castiglia non c’è più

Rocco Castiglia non c’è più

Rocco Castiglia, classe 1929, è morto”. A ricordarlo sulle pagine de “La voce d’Italia”, quotidiano di Caracas diretto da Mauro Bafile, è Monica Vistali che ripercorre le tappe di vita del “Maestro” con l’aiuto degli amici che fino all’ultimo gli sono stati vicini

Read More…

Donne lombarde nella Storia.3

Donne lombarde nella Storia.3

Santa Francesca Cabrini: Patrona di tutti gli emigrati. Le sue opere sono tutt’ora presenti nel mondo, specialmente in America, sia del Nord che del Sud. Divenne, la voce, la sostenitrice di migliaia e migliaia di emigranti. Per loro aprì scuole, orfanotrofi ed ospedali contribuendo ad integrare nelle nuove culture i nostri connazionali emigrati

Read More…

Nuove e vecchie migrazioni

Nuove e vecchie migrazioni

Preoccupazione per il futuro, difficoltà crescenti ad arrivare a fine mese, disoccupazione e nuove precarietà in famiglia per i residenti italiani all’estero. E’ questo, sinteticamente, il drammatico scenario che è emerso dall’indagine promossa dall’INCA

Read More…

Venezuela: Contro il fenomeno dei sequestri

Venezuela: Contro il fenomeno dei sequestri

Ignorarlo non ha senso. Ormai è parte della nostra quotidianità. E non è certo utile negarne l’esistenza, sottovalutarne le implicazioni o nasconderne le statistiche. Mauro Bafile, Direttore del quotidiano “La voce d’Italia” pubblica un editoriale sul drammatico fenomeno dei sequestri in Venezuela

Read More…

“Storie in valigia”: 24 percorsi di emigrazione bergamasca nel mondo

"Storie in valigia": 24 percorsi di emigrazione bergamasca nel mondo

Tra i vari momenti che scandiranno l’avvicinamento alle due giornate principali del quarto “Incontro internazionale dei Bergamaschi nel mondo” e della nona volta delle porte aperte della Provincia, il 2 e 3 maggio prossimi, c’è un libro che parte da Bergamo e abbraccia il mondo

Read More…

Document Actions

Share |


Condividi

Lascia un commento