Gli studenti si preparano per Expo 2015 — Lombardi nel Mondo

Gli studenti si preparano per Expo 2015

Ottima l’adesione al “Corso di formazione per studenti all’EXPO 2015” promosso dall’assessorato all’Istruzione ed Edilizia scolastica della Provincia di Milano in collaborazione col CISEM per gli studenti che frequentano le classi quarte e quinte delle scuole superiori

L’iniziativa, finalizzata alla formazione di operatori che potranno essere impiegati nell’ambito di EXPO 2015,  ha registrato l’adesione di oltre 500 giovani appartenenti a ben 27 istituti superiori della Provincia di Milano tra licei, istituti tecnici e Professionali  che, in previsione delle opportunità derivanti da Expo2015, hanno colto l’occasione per prepararsi all’evento internazionale al fine di  potersi candidare come operatori volontari o eventualmente a posti di lavoro.

L’iniziativa è partita ufficialmente ieri con l’inizio del primo dei  4 corsi che vedono coinvolti 320 studenti e studentesse del quinto anno  che frequenteranno fino alla fine di marzo per poi ottenere un  attestato finale. I restanti 180 iscritti saranno convocati entro il prossimo mese di settembre. A uno di tali moduli parteciperanno anche dei giovani disabili sensoriali che saranno assistititi da un interprete fornito dall’Ente Nazionale Sordomuti.

I corsi si svolgono presso l’Aula Magna dell’Istituto Superiore Moreschi di Milano e sono tenuti  da esperti indicati dagli Assessorati Provinciali all’EXPO, ai Giovani e al Turismo oltre che da addetti al settore turistico e  artistico della nostra città.

“Sono molto soddisfatta di vedere così tanti giovani impegnarsi ad affrontare una sfida così impegnativa, che peraltro li vedi coinvolti durante le ore pomeridiane – commenta l’assessore all’Istruzione ed Edilizia scolastica, Marina Lazzati –. Questo corso di formazione rappresenta, infatti,un’importante opportunità di crescita formativa per tutti gli studenti e le studentesse che frequentano le nostre scuole superiori, inclusi i giovani con disabilità perché anche a loro bisogna garantire pari opportunità”.

www.assesempione.info

Document Actions

Share |


Condividi

Lascia un commento