Artisti italiani nel Brasile Imperiale — Lombardi nel Mondo

Artisti italiani nel Brasile Imperiale

Presso il Museo Imperiale di Petropoli (RJ), è possibile vedere la mostra denominata “Artistas Italianos no Brasil Imperial” (Artisti Italiani nel Brasile Imperiale), con opere pittoriche, incisioni, sculture, gioielli, libri ed oggetti di artisti della penisola italiana che vissero in Brasile e/o ritrassero aspetti della vita brasiliana del XIX secolo.

L’esposizione è stata inauguarata il 16 marzo e sarà visitabile sino al 5 agosto. Curata da Mauricio Vincente Ferreira Jr. Direttore del Museu Imperial, la mostra raccoglie 31 opere  di artisti tra i quali spiccano  Nicolau Facchinetti [1829-1900 ritrattista e paesaggista. Ndt]; Edoardo di Martino [1838-1912 paesaggista e pittore di marine e battaglie. Ndt]; Alessandro Cicarelli Manzoni [1811-1879 paesaggista e maestro di pittura dell’imperatrice del Brasile. Ndt]; Natale Schiavoni [1777-1858 ritrattista] e il principe-artista Luigi di Borbone Conte d’Aquila [1824-1897] principe delle Due Sicilie e cognato dell’imperatore del Brasile Dom Pedro II.

È inoltre possibile ammirare le interessanti vignette poltiche di Angelo Agostini [1843-1910], editore di importanti giornali illustrati della seconda metà del diciannovesimo secolo. La mostra è un’importante opportunità per conoscere il contributo di artiti provenienti dalla penisola italiana al panorama culturale della corte imperiale brasiliana, dovuta in parte al matrimonio tra l’Imperatore Dom Pedro II e Dona Teresa Cristina, Principessa del Regno di Napoli e delle Due Sicilie avvenuto nel 1843.

Nota: il periodo imperiale brasiliano è compreso tra la dichiarazione di indipendenza dal Portogallo del 7 settembre 1822 ed il colpo di stato militare repubblicano del 15 novembre 1889. I due imperatori che hanno governato il Brasile, legati alla stessa famiglia reale portohese, furono Dom Pedro I ed il figlio Dom Pedro II.

A quest’ultimo imperatore va riconosciuto il merito di aver fatto del Brasile uno stato moderno a tutti gli effetti e di aver dato inizio alla colonizzazione organizzata degli europei in Brasile con enfasi alla colonizzazione da parte della comunità italiana.

Fonte: Istituto Italiano di Cultura

Traduzione e Note di Marco Stella, Rio de Janeiro

Portale dei Lombardi nel Mondo

Document Actions

Share |


Condividi

Lascia un commento