L’italoamericano, la lingua creata dagli immigrati italiani in America — Lombardi nel Mondo

L’italoamericano, la lingua creata dagli immigrati italiani in America

La mia jobba è bisinesse, draivo il carro del bosso e deposito la cecca… Così si sarebbe espresso un emigrato italiano in alcuni quartieri di New York fino a non tanto tempo fa. Adesso sono rimasti in pochi ad usare questa lingua, che ci riporta alla nostra storia e identità in America (di Filomena Fuduli Sorrentino)
17/12/2015

L’italoamericano, la lingua creata dagli immigrati italiani in America

La mia jobba è bisinesse, draivo il carro del bosso e deposito la cecca… Così si sarebbe espresso un emigrato italiano in alcuni quartieri di New York fino a non tanto tempo fa. Adesso sono rimasti in pochi ad usare questa lingua, che ci riporta alla nostra storia e identità in America (di Filomena Fuduli Sorrentino)

Document Actions

Share |


Condividi

Lascia un commento