Noi e il voto degli stranieri in Argentina — Lombardi nel Mondo

Noi e il voto degli stranieri in Argentina

Il disegno di legge che prevede il voto volontario per i cittadini argentini tra i 16 e i 18 anni apre il dibattito anche sul voto degli stranieri regolarmente residenti in Argentina: riflessioni di Marco Basti, direttore della Tribuna Italiana di Buenos Aires
16/09/2012

Noi e il voto degli stranieri in Argentina

Il disegno di legge che prevede il voto volontario per i cittadini argentini tra i 16 e i 18 anni apre il dibattito anche sul voto degli stranieri regolarmente residenti in Argentina: riflessioni di Marco Basti, direttore della Tribuna Italiana di Buenos Aires

Document Actions

Share |


Condividi

Lascia un commento