“Julija Tymoshenko fuori dal carcere”: la Corte Europea dei Diritti Umani si esprime sull’eroina arancione — Lombardi nel Mondo

“Julija Tymoshenko fuori dal carcere”: la Corte Europea dei Diritti Umani si esprime sull’eroina arancione

L’organo afferente al Consiglio d’Europa invita il Presidente ucraino a curare la Leader dell’Opposizione Democratica al di fuori del carcere in cui è detenuta per eseguire le prescrizioni del pool di medici tedesco-canadesi, ma le Autorità ignorano la sentenza e organizzano una visita al penitenziario per alcuni media preventivamente individuati. Le critiche ai processi politici di Parlamento Europeo, Commissione Europea e OSCE, e le reazioni del governo ucraino.
19/03/2012

“Julija Tymoshenko fuori dal carcere”: la Corte Europea dei Diritti Umani si esprime sull’eroina arancione

L’organo afferente al Consiglio d’Europa invita il Presidente ucraino a curare la Leader dell’Opposizione Democratica al di fuori del carcere in cui è detenuta per eseguire le prescrizioni del pool di medici tedesco-canadesi, ma le Autorità ignorano la sentenza e organizzano una visita al penitenziario per alcuni media preventivamente individuati. Le critiche ai processi politici di Parlamento Europeo, Commissione Europea e OSCE, e le reazioni del governo ucraino.

Document Actions

Share |


Condividi

Lascia un commento