L’impegno dell’UNAIE per il rilancio delle Consulte Regionali — Lombardi nel Mondo

L’impegno dell’UNAIE per il rilancio delle Consulte Regionali

Chiesto un incontro con l’On.le Linda Lanzillotta, Ministro per gli Affari Regionali, per stabilire un momento di verifica e di riflessione su questi importanti organi

L’UNAIE  chiede  di  incontrare il Ministro per gli Affari Regionali per il rilancio delle Consulte Regionali. L’UNAIE  con  il  suo  Direttivo ha richiesto un incontro con l’On.le Linda Lanzillotta  Ministro  Affari  Regionali  per  un  momento di verifica e di riflessione  sul  tema  delle Consulte Regionali dell’emigrazione, relativa operatività e rilancio.

Il Presidente Azzia, intende così cogliere i suggerimenti delle Federazioni e delle Associazioni Provinciali aderenti per ripensare, di concerto con il Ministro Lanzillotta, ad un  progetto quadro nazionale, organico, operativo e di coordinamento tra le Consulte Regionali, punto essenziale di raccordo tra  le  Regioni  e  le  comunità  all’estero,  per ottimizzare le finalità statutarie  ed  operative  delle  Regioni nel triplice interesse nazionale, regionale e delle stesse comunità rappresentate.

Azzia  ha  ricordato,  tra l’altro, che, come è noto, le Leggi Regionali si differenziano  tra  di  loro nell’erogazione di provvidenze e diritti vari, nei  confronti  dei  propri  corregionali,  determinando  spesso  disparità piuttosto  spiacevoli  tra  i  componenti delle stesse nostre comunità dove

convivono connazionali di tutte le Regioni.

Il  superamento di queste disparità può essere argomento di approfondimento e  di  ricerca per ritrovare nuovi meccanismi e soluzioni di armonizzazione per  una  più  equa  fruizione  ed  uniformità  di  diritti  da  parte  dei connazionali all’estero indipendentemente dalla provenienza regionale.

Dal  suo predecessore, Ministro On.le La Loggia, ha ricordato il Presidente dell’UNAIE,  avevamo  ottenuto  un intervento presso le Regioni affinché si dotassero  di  politiche  per  l’emigrazione  attraverso la costituzione di Consulte   Regionali.   Occorre  ora  dare  operatività  ad  uno  strumento assolutamente   fondamentale   nel   rapporto   con  le  comunità  italiane

all’estero. Azzia ha affermato di confidare nell’impegno dell’On.le Ministro.

Document Actions

Share |


Condividi

Lascia un commento