Il 21 febbraio è stato un giorno importante per la salvaguardia delle culture. La giornata internazionale della lingua materna — Lombardi nel Mondo

Il 21 febbraio è stato un giorno importante per la salvaguardia delle culture. La giornata internazionale della lingua materna

Durante l’indipendenza del Pakistan ci fu una grande lotta per il diritto all’educazione in bangla, la lingua materna. Ora il giorno della lingua materna è festeggiato in parecchie nazioni presso le Nazioni Unite

I bambini che iniziano ad apprendere la lettura e la scrittura nella loro lingua materna, lavorano meglio a scuola e hanno più fiducia in se stessi. Ciò è quello di cui hanno bisogno per partecipare alle proprie comunità e per prendere decisioni consapevoli.

La diversità linguistica è minacciata: più della metà delle 6000 lingue oggi parlate nel mondo forse sparirà nelle prossime generazioni. Tale perdita eroderà l’identità individuale e culturale e più ampiamente gli ingredienti delle nostre società.

Meno di un quarto delle lingue mondiali è usato nell’attività educativa e nella rete. Dobbiamo stimolare i governi perché assicurino la diversità linguistica e sostengano le competenze multilinguistiche.

L’uso internazionale dell’esperanto, lingua neutrale, favorisce la protezione delle lingue materne.

In esperanto l’espressione ” lingua materna ” a volte è tradotta letteralmente ”patrina lingvo”, altre volte come ”gepatra lingvo”, cioè lingua dei genitori, che mi sembra una definizione più corretta.

Graziano Ricagno

Document Actions

Share |


Lascia un commento

lunedì 27 Gennaio, 2020