Melbourne. Una generosa festa italiana — Lombardi nel Mondo

Melbourne. Una generosa festa italiana

Come molte scuole di Melbourne e del Victoria dove si insegna l’italiano, anche la St. Mary’s Primary School di Dandenong ha festeggiato la diversità culturale della comunità scolastica con un giorno dedicato al multiculturalismo

Come molte scuole di Melbourne e del Victoria dove si insegna l’italiano, anche la St. Mary’s Primary School di Dandenong  ha festeggiato la diversità culturale della comunità scolastica con un giorno dedicato al multiculturalismo e in particolare all’Italia e all’italiano, la lingua che viene insegnata  nella scuola da due anni.

Lunedì 7 settembre la routine della scuola è stata completamente stravolta, niente più lezioni formali, ma numerosi eventi e attività che oltre a un obiettivo didattico hanno avuto una forte componente di divertimento e spensieratezza.

Oltre ad essere una celebrazione della lingua e cultura italiana la giornata ha avuto come obiettivo la raccolta di fondi per le vittime del terremoto in Abruzzo.

“Insieme agli studenti abbiamo deciso di fare qualcosa per i ragazzi italiani che hanno perso i loro cari o la casa o le scuole a causa del sisma che ha colpito la bella regione abruzzese. Il nostro è un piccolo contributo ma è importante per educare i più giovani ad essere generosi e a considerare gli altri”, ha affermato Clara Mangone, insegnante presso la St. Mary’s.

La giornata è iniziata con una sfilata a cui hanno partecipato gli studenti in costume non solo italiano ma anche di diversi altri Paesi.  Verde, bianco e rosso hanno dominato per tutta la scuola che ha risuonato con l’allegra musica della tarantella eseguita dalle diverse classi di studenti che  hanno in seguito partecipato anche alle attività artistiche organizzate per tutto il giorno: dalle storie legate alla cultura e alle tradizioni italiane, al Carnevale e le maschere, i ragazzi  si sono divertiti imparando allo stesso tempo.

Dopo un pranzo multiculturale dove si è potuto scegliere fra cibi australiani asiatici o italiani, gli studenti hanno accolto con applausi e risate lo spettacolo presentato dal duo Mattopancetta che ha deliziato tutti  con i suoi scherzi, lazzi, salti e vicende buffe tipiche della Commedia dell’Arte. E’ seguito poi il duo Ciao Italia composto da Justin e Nadia, che hanno incoraggiato gli studenti a cantare alcune fra le canzoni  più facili e più note come Funicolì funicolà e l’Italiano vero.   Ciò ha dato luogo ad una vera e propria  competizione vocale in cui si sono cimentati con entusiasmo  molti ragazzi per conquistare il titolo di “Italian Idol”.

La giornata italiana è stata un successo sotto tutti i punti di vista: da quello educativo-didattico, a quello spettacolo-divertimento a  quello altruistico. Gli studenti della St.Mary’s Primary School hanno raccolto la somma di quasi $200 per l’“Australian Earthquake Abruzzo Appeal Fund”; i loro insegnanti e famigliari possono sentirsi orgogliosi dei ragazzi che hanno dimostrato solidarietà e generosità. 

 

GABRIELLA G. HUBBARD 

 

http://italianmedia.com.au/w3/index.php?option=com_content&view=article&id=2200%3Auna-generosa-festa-italiana&catid=7%3Adal-victoria&lang=it

 

 

Document Actions

Share |


Condividi

Lascia un commento