“Tribute to New York” il patrocinio del Consiglio Regionale al concerto della Filarmonica della Scala — Lombardi nel Mondo

“Tribute to New York” il patrocinio del Consiglio Regionale al concerto della Filarmonica della Scala

Durante l’evento, a New York domenica 14 ottobre, verrano consegnati i Sigilli longobardi. I primi nominativi annuncati dal Vice Presidente della Regione Lombardia, Enzo Lucchini.

“Tribute to New York” il patrocinio del Consiglio Regionale al concerto della Filarmonica della Scala.La contessa Mariuccia Zerilli-Marimò – fondatrice della Casa Italiana di New York – Lidia Matticchio Bastianich – da mezzo secolo conosciuta negli Stati Uniti come ambasciatrice della cucina italiana –  il maestro Riccardo Chailly, il gruppo Trevi – uno dei protagonisti mondiali nei settori dell’ingegneria del sottosuolo e della progettazione che ha costruito le fondamenta del nuovo World Trade Center –  e la S.Pellegrino spa – produttrice della più famosa acqua minerale italiana che sgorga appunto nella nota località lombarda. Sono questi i primi cinque nominativi che verranno insigniti del Sigillo Longobardo, l’onorificenza del Consiglio Regionale dedicato ai cittadini che si sono contraddistinti nelle varie attività. L’annuncio è stato dato oggi dal Vice Presidente del Consiglio Regionale, Enzo Lucchini (FI), in occasione della presentazione milanese di “Tribute to New York” il concerto che la Filarmonica della Scala terrà nella Grande Mela domenica 14 ottobre al World Financial Center.

 

L‘evento, che celebra il 25.mo anniversario di attività dell’Orchestra scaligera e i 50 anni dalla morte di Arturo Toscanini, è stato patrocinato dal Consiglio Regionale, dalla Regione Lombardia e dal Comune di Milano. La consegna delle onorificenze avverrà proprio in occasione del concerto newyorkese, ultima tappa della torunée che toccherà le principali città americane e canadesi. A mezzogiorno, ora locale, di domenica 14 ottobre la Filarmonica diretta da Riccardo Chailly sarà, dunque, al Winter Garden, un imponente edificio le cui vetrate si affacciano sul cantiere del nuovo World Financial Center a Ground Zero, per dedicare a New York un programma tutto italiano: nelle prime file siederanno le massime autorità cittadine, ma l’ingresso al concerto sarà libero, per poter coinvolgere tutti i newyorkesi. Al concerto è annunciata la presenza dell’Ambasciatore d’Italia negli Stati Uniti Giovanni Castellaneta e del Console Generale Francesco Maria Talò. Attorno alle ore 18, ora italiana, è previsto un collegamento all’interno della trasmissione di Raiuno “Domenica in“.

“La decisione di contribuire alla tournée della Filarmonica – ha scritto in una nota il Presidente del Consiglio Regionale della Lombardia, professor Ettore A. Albertoni – è una scelta che intende sottolineare l’importanza della memoria, delle identità e del senso di appartenenza. Valori che sono a fondamento della vitalità stessa di tutte le Comunità territoriali lombarde e che il nostro Consiglio Regionale, terza Assemblea legislativa del Paese, intende garantire anche a livello statutario e di legislazione. Valori che trovano nella musica, espressione di libertà e bellezza per eccellenza, una “voce” naturale, autentica ed immediata, per celebrare la solida e rinnovata amicizia che lega Regione Lombardia alla Città di New York e agli Stati Uniti, autentico esempio di federalismo”.

Alla presentazione che si è tenuta all’Ottagono (Galleria Vittorio Emanuele) sono intervenuti  anche l’assessore regionale all’Agricoltura, Viviana Beccalossi, e l’assessore regionale al Turismo, Pier Gianni Prosperini, che hanno illustrato gli eventi collaterali: una mostra “Design Food Experience” che per la prima volta in maniera innovativa ed originale abbina i prodotti più famosi del design italiano a prodotti enogastronomici lombardi, il sistema turistico lombardo con le sue città d’arte, le montagne, i fiumi ed i laghi, e il buffet di prodotti tipici lombardi che verrà offerto al termine del concerto “a sostegno – ha sottolineato la Vice Presidente Beccalossi – del made in Italy e contro la pirateria agro-alimentare”.

“Il grande evento che il Consiglio Regionale della Lombardia è orgoglioso di patrocinare – ha dichiarato il Vice Presidente Lucchini

Un momento dell’incontro che si è tenuto all’Ottagono, in Galleria Vittorio Emanuele- trova la sua piena e più sentita espressione nel concerto che si terrà domenica 14 ottobre 2007. Una manifestazione in cui le arie dei nostri musicisti più celebri – Verdi, Puccini, Rossini e Respighi – renderanno omaggio all’eccellenza italiana. L’apporto della Filarmonica della Scala, fiore all’occhiello della cultura lombarda, una delle migliori orchestre sinfoniche a livello internazionale, si intreccerà con l’intensità del luogo, riflettendo ancora una volta sulla terribile tragedia dell’11 settembre di sei anni fa e celebrando la nascita di un futuro, rappresentato da Freedom Tower, con le sue suggestioni fortemente simboliche”. 

All’incontro, moderato dal giornalista Pierluigi Panza, hanno partecipato Francesco Micheli, del Cda della Scala, Gorgio Cioni, della Sa.Sa Eventi Speciali e Clement Vachon della S. Pellegrino.

 

 

Milano, 9 ottobre 2007

 

Fonte: Lombardia Quotidiano

http://213.92.10.166/web/giornalisti/

Document Actions

Share |


Condividi

Lascia un commento